PROGETTAZIONE DEL PADIGLIONE ITALIANO PER L’EXPO 2010 A SHANGHAI

11/01/2008

4.479 volte
Il presente concorso di idee aperto servirà a selezionare il progetto del Padiglione Italiano presso l’Esposizione Universale di Shanghai 2010 (1 Maggio – 31 Ottobre 2010) che ha per oggetto il tema “Better City, Better Life”.
Il padiglione dovrà costituire una vetrina delle eccellenze italiane relative alla qualità della vita nelle aree urbane. A tal fine è auspicata la presentazione delle nuove tendenze di ingegneria, architettura e design in Italia, delle tecniche costruttive eco-sostenibili, dei materiali e delle tecnologie innovative.
Da un punto di vista estetico il padiglione dovrà rappresentare lo stile e i valori culturali italiani, nel rispetto del contesto cinese.

Il budget previsto per la progettazione comprensivo delle spese tecniche e del coordinamento sicurezza è stimato tra un minimo di 300.000,00 a un massimo di 600.000,00 Euro.

Gli elaborati devono essere contenuti in un plico chiuso sigillato e anonimo, senza segni di identificazione sul quale deve comparire unicamente la scritta “CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DEL PADIGLIONE ITALIANO PER L’EXPO 2010 A SHANGHAI ”. I plichi possono essere consegnati a mano (tra le ore 10.00 e le ore 13.00, tra le ore 14.00 e le ore 16.00 dei giorni feriali) o inviati tramite posta al seguente indirizzo: Commissariato Generale del Governo per l'Esposizione Universale di Shanghai 2010 - Piazzale della Farnesina 1 - 00194 Roma.

Essi dovranno pervenire a pena di esclusione, entro le ore 12,00 del giorno 14.03.2008. Non farà fede il timbro di spedizione. Faranno fede la data e l’ora di arrivo all’Ufficio Protocollo della stazione appaltante.

Elaborati di progetto richiesti
I concorrenti dovranno illustrare le loro idee, presentando:
  • Una sintetica relazione illustrativa nella quale chiariranno gli intenti del progetto, l’organizzazione degli spazi, indicazioni e valutazioni sulle scelte dei materiali proposti, e qualsiasi informazione utile a chiarire le soluzioni progettuali (massimo 20 pagine formato A 4, composte da max 30 righe scritte con un carattere di colore nero corpo 12 e fascicolate).
  • Planimetria 1:1000 con inserimento del progetto nell’area dell’esposizione universale.
  • Planimetria in scala 1:500 dell’intera area di concorso con indicazioni relative alle sistemazioni delle aree verdi e delle aree non edificate, nonché viabilità di accesso.
  • Pianta in scala 1:200 di tutti i piani del padiglione e della copertura.
  • Prospetti e sezioni in scala 1:200 del padiglione (max 10 tavole, redatte con tecnica grafica libera di dimensione massima UNI A 1.
  • Caratteristiche estetiche di durata e di manutenzione dei materiali prescelti.
  • Schema delle funzioni e della circolazione interna ed esterna del padiglione per una migliore comprensione del progetto Assonometrie, prospettive e render del padiglione per una migliore comprensione del progetto.
  • DVD di durata massima 60 secondi con estensione .mpeg o simile che mostri la soluzione proposta.
  • Stima di massima della spesa secondo i prezzi di mercato della realtà economica cinese: il budget previsto per l’intera costruzione ad esclusione dell’allestimento è previsto orientativamente in € 10.000.000,00 (dieci milioni di euro);
  • Copia completa degli elaborati in CD formato pdf.
L’idea presentata dovrà rispondere ai criteri di sicurezza (riferiti sia al personale dipendente che agli utenti esterni) previsti dalla normativa vigente italiana e comunitaria qualora applicabili.

Attribuzione premi
Il concorso si concluderà, sulla base della graduatoria definitiva, acquisito il parere vincolante de “L’ufficio Tecnico per l’esame e l’approvazione dei progetti” del Comitato Organizzatore dell’esposizione di Shanghai 2010 (di seguito chiamato l’Ufficio Tecnico di Shanghai 2010) con l’attribuzione di un premio di Euro 50.000,00 al vincitore e di un rimborso spese dell’ammontare di Euro 10.000,00 al secondo classificato e di Euro 5.000,00 al terzo classificato.

Ente banditore
Segreteria organizzativa del concorso
Commissariato Generale del Governo per l'Esposizione Universale di Shanghai 2010
Piazzale della Farnesina, 1
00194 Roma
tel. +39 06 36914591
fax +39 06 36914028
C.F. 97478350586
e-mail: bandoshanghai@esteri.it

Responsabile del Procedimento
Ing Antonio Gabrielli

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa