AIA - VAS - VIA: LE NUOVE PROCEDURE ALLA LUCE DEL DECRETO CORRETTIVO DEL TESTO UNICO AMBIENTALE

12/02/2008

5.394 volte
Il decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59, recependo la direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento (c.d. direttiva I.P.P.C.), ha dato il via alla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento, ponendo in atto misure volte ad evitare e, qualora possibile, ridurre le emissioni nell’aria, nell’acqua e nel suolo, nonché la produzione di rifiuti in relazione alle principali attività industriali, zootecniche e di gestione dei rifiuti.

La normativa dettata in materia di A.I.A., oggi, va letta alla luce delle nuove disposizioni emanate:
- con i Decreti del 29 gennaio 2007 (S.O.G.U. del 31 maggio 2007 e del 7 giugno 2007) relativi alle linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliorie tecniche disponibili per le attività elencate nell'allegato I del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59
- con il Testo Unico sull’Ambiente (D. Lgs. 152/2006), che regola la VIA e la VAS, procedendo a disciplinare, altresì, i rapporti tra i tre istituti
- con il nuovo Decreto Correttivo (D. Lgs. 16 gennaio 2008, n. 4), che apporta interventi migliorativi alla disciplina in materia di VIA, VAS e IPPC.

La finalità del corso è quello di rendere conto delle evoluzioni normative in tema di autorizzazione integrata ambientale, di Valutazione di Impatto Ambientale e di Valutazione Strategica Ambientale, emanate al fine di razionalizzare il rapporto tra le esigenze industriali e quelle ambientali.

Destinatari
- Aziende operanti nel settore acque, rifiuti, atmosferico, suolo, acustico;
- Gestori di servizi pubblici;
- Comuni, Consorzi, Comunità Montane e Pubbliche Amministrazioni in genere;
- Professionisti e consulenti;
- Enti preposti al rilascio delle autorizzazioni ed ai controlli in materia ambientale.

Relatori
Avv. Daniele CAMPO
Avvocato in Roma - Esperto tutela ambiente
Interverrà inoltre, Magistrato del Tribunale, esperto nelle tematiche trattate

Modalità e quota di iscrizione
La quota di iscrizione è di Euro 1.250,00 + IVA 20%. Per iscrizioni pervenute entro 15 giorni dalla data di inizio del corso è prevista la quota scontata di Euro 1000,00 + IVA 20%.

Data e sede
19 -20 febbraio 2008 dalle ore 9,00 alle ore 17,00
INFORMA, Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
Via dell’Acqua Traversa, 187/189 - 00135 Roma

Per ulteriori informazioni il Servizio Clienti è attivo ai numeri:
tel. 06 33245244 - fax 06 33111043 - c.a. D.ssa Francesca Mariani
Email: f.mariani@istitutoinforma.it © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa