PALERMO: RIQUALIFICAZIONE PAESAGGISTICA, URBANISTICA ED ARCHITETTONICA DI PIZZO SELLA

05/02/2008

6.960 volte
Il 21 gennaio 2008 alle ore 15.30 presso i locali dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Palermo si è riunita la commissione giudicatrice del “CONCORSO INTERNAZIONALE DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE PAESAGGISTICA, URBANISTICA ED ARCHITETTONICA DI PIZZO SELLA”.

La Commissione prima di dare inizio all’esame dei progetti apre una discussione sui criteri da adottare per il giudizio. Il tema, ben istruito nel Bando e nella Presentazione del concorso, è molto complesso, riguardando una situazione di degrado urbanistico grave che si è prodotta a seguito della realizzazione di un insediamento abusivo in un’area panoramica fra le più belle e visibili di Palermo, un complesso di ville in parte abitato in parte allo stato dello scheletro della struttura. Obiettivo della consultazione è quello di comparare nei limiti di un concorso di idee delle proposte per aiutare la città a sbloccare una ormai protratta situazione di stallo. Il bando chiede “uno sviluppo d’innovative, realistiche, rigeneranti, linee guida”, un progetto di recupero architettonico, urbanistico, paesaggistico di riqualificazione nell’auspicio della resa di questo comprensorio alla città come un valore positivo condiviso.
Alle ore 10.30 del giorno 22 gennaio 2008 la commissione procede a un secondo esame la cui finalità è quella di individuare 5 progetti finalisti. Le 10 proposte rimaste in gara, vengono sottoposte ad ulteriore verifica della commissione al termine della quale risultano i più votati le proposte n.: 01, 02, 07, 09 e 10. Si riapre la discussione e ravvisando all’unanimità una qualità di tutti e 5 i progetti si decide di sottoporre ad ulteriore esame le 5 proposte. Da questa ulteriore e definitiva valutazione è emersa la seguente graduatoria:
  • 1° : proposta n. 10
  • 2° ex aequo: proposta n. 01 e n. 02;
  • 3° ex aequo: proposta n. 07 e n. 09
ESITO DEL CONCORSO E PREMI E MOTIVAZIONI:
Sulla base della graduatoria definitiva formulata dalla giuria i premi risultano i seguenti: 1° PREMIO: euro 20.000,00
PLICO N. 10 : Capogruppo Architetto PAOLO VENTURELLA
Gruppo Arch. Rita De Simone
Arch. Leonarda Silvana Chirco
Arch. Emanuela Guglielmi
Ing. Roberto Biondo
Arch. Domenico Vittorio Arrostuto
Collaboratore: Geom. Giovanni Castronovo

2° PREMIO ex aequo: euro 5.000,00
PLICO N. 02 : Capogruppo Architetto ROBERTA ALBIERO
Gruppo Arch. Giuseppe Biasi
Arch. David Canale
Arch. Federico Gera
Arch. Luca Guido
Arch. Alvise Marzollo
Arch. Marco Ranzato

2° PREMIO ex aequo: euro 5.000,00
PLICO N. 01 : Capogruppo: Paesaggista Luc Léotoing
Gruppo Arch. Cyril Seguin
Paesaggista Sophie Bour
Arch. Caterina Cipolletta
Xialong Wu

3° PREMIO ex aequo: euro 2.500,00
PLICO N. 09 : Capogruppo Architetto Matteo Facchinelli
Gruppo Arch. Federica Mometto
Arch. Ettore Pasini
Arch. Alessandro Dotti
Arch. Sebastiano Provenzano

3° PREMIO ex aequo: euro 2.500,00
PLICO N. 07 : Capogruppo Architetto Cristian Catania
Gruppo Arch. Francesca Ristuccia
Arch. Luciana Pacucci
Enrico Venturini (designer)
Francesca Mercadante (Geologa)
Andrea Aprile
Gianluca Bozzia

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa