FIUMICINO (RM): ATTRAVERSAMENTO FOSSA TRAIANEA

12/02/2008

4.549 volte
Il Comune di Fiumicino bandisce un concorso di progettazione in due gradi, ai sensi dell’art. 109 del D.Lgs 163/2006.
Oggetto del concorso è la progettazione dell’Attraversamento della Fossa Traianea, in modo tale da consentire un efficace collegamento del centro abitato di Fiumicino nord con l’Isola Sacra, attraverso la connessione della Via Portuense con Via del Faro e della Via Portuense con una nuova viabilità di Piano Regolatore Generale.

Tale collegamento è, oggi, affidato esclusivamente al ponte “Due Giugno”, che rappresenta una strozzatura all’interno della viabilità cittadina, sia per le ridotte dimensioni della carreggiata (infatti la sede stradale, a doppio senso di marcia, è inferiore a ml 5,00) , sia perché non consente il transito di automezzi pesanti, con grave danno per il trasporto pubblico cittadino.
Il nuovo sistema di collegamento viario dovrà utilizzare, oltre alla viabilità esistente, una nuova viabilità parallela al tratto finale della Via del Faro prevista sia nel Piano Particolareggiato di Fiumicino Centro sia nel Nuovo Piano Regolatore Generale approvato.
Il nuovo sistema di collegamento dovrà essere in grado di assorbire, distribuire e connettere i traffici di varia natura configurandosi quale elemento di coesione urbana e di decongestionamento del traffico tra le parti della città.

È ipotizzabile sia la progettazione di una sola struttura da realizzarsi in prossimità all’esistente Ponte “Due Giugno”, del quale potrà essere prevista la riqualificazione funzionale e l’ammodernamento, sia la progettazione di due nuove strutture la cui realizzazione dovrà avvenire previa la demolizione dell’esistente ponte “Due Giugno”.
In ogni caso, le strutture per la loro funzionalità urbana e portuale dovranno configurarsi come un unico collegamento con una viabilità veicolare integrata e con i movimenti meccanici, necessari al transito delle imbarcazioni, attivabili in sincronia.

La documentazione e gli elaborati richiesti per la partecipazione al Primo Grado, dovranno pervenire in un unico plico sigillato, all'indirizzo della segreteria del Concorso di cui al punto 9, entro e non oltre 60 (sessanta) giorni dalla data di pubblicazione del bando all’albo pretorio.

La documentazione relativa alla seconda fase dovrà pervenire entro 120 (centoventi) giorni dalla data di comunicazione, da parte dell’Ente banditore, dell’ammissione al secondo grado di concorso.

Attribuzione premi
Al concorrente dichiarato vincitore della seconda fase sarà assegnato un premio di € 50.000,00 Omnicomprensivi.

La commissione Giudicatrice si riserva la facoltà di indicare i progetti ammessi alla seconda fase ritenuti meritevoli, conformi al programma funzionale completi di tutti gli elaborati richiesti e che presentino profili di particolare interesse.
Ai progetti indicati l’ente banditore ha la facoltà di assegnare un rimborso spese forfettario di € 10.000,00 omnicomprensivi per ciascuno.

Ente banditore
Comune di Fiumicino
Via Portuense n. 2498 - 00054 - Fiumicino (RM)
Tel. 06/ 65.210. 519 – 520 – 532 – 524
Fax 06/ 65.210.518
Sito: www.fiumicino.net
e-mail: pianificazione.territorio@fiumicino.net

Responsabile del procedimento
Arch. Maria Alessandra Natili

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa