GUIDA OPERATIVA ALLA STESURA DEL PSC

05/03/2008

6.466 volte
Il testo in narrativa nasce dalla volontà dell'Autore di organizzare e mettere a frutto la personale esperienza sia lavorativa professionale (attività di progettazione e di coordinamento della sicurezza in progettazione) sia di docenza in seno a diversi corsi istituiti ai sensi del D.Lgs. n. 494/1996.

In particolare, il lavoro svolto mira a fornire una serie di considerazioni riflessive e, soprattutto, di suggerimenti pratico/operativi oltre che di indirizzo normativo, in relazione alla corretta organizzazione e stesura dell'elaborato PSC (Piano di Sicurezza e di Coordinamento).

Nel merito, a valle di un sintetico inquadramento della evoluzione storica (anche normativa) del problema "sicurezza nei cantieri", il testo sviluppa, in maniera compiuta e con particolare risalto, quegli aspetti che all'Autore piace definire "aspetti quantitativi" del PSC:
  • stima dell'entità del cantiere e della durata delle lavorazioni;
  • analisi quali-quantitativa del rischio in seno alle fasi lavorative proprie dello sviluppo di un'opera;
  • definizione e calcolo dei costi della sicurezza.
Ciascuno degli argomenti sopra citati viene trattato in riferimento ai più recenti orientamenti normativi (D.Lgs. n. 163/2006, Legge n. 123/2007) oltre che di indirizzo operativo (Determinazioni dell'Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, fra le quali la n. 4/2006; "Linee guida per l'applicazione del D.P.R. n. 222/2003" di I.T.A.C.A. del 1 marzo 2006), in particolare per quanto riguarda la problematica relativa all'analisi ed alla determinazione dei costi della sicurezza cui è dedicato un intero capitolo del testo.
Gli ulteriori capitoli proposti riguardano:
  • breve analisi dell'evoluzione normativa in materia di sicurezza sul lavoro;
  • D.Lgs. n. 494/1996: ambito di applicazione e casistica in merito alla sua applicazione "parziale" ovvero "totale";
  • inquadramento delle figure del progettista e del coordinatore per la sicurezza in progettazione all'interno del "sistema 109 (oggi D.Lgs. n. 163/2006) - 494".
Il testo è arricchito, puntualmente, dalla presenza di figure logico-illustrative delle argomentazioni trattate, presenti in coda a ciascun capitolo oltre che disponibili in versione digitale ed in formato eseguibile (CD allegato). © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa