AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

01/07/2008

4.510 volte
Agevolazioni fiscali per il risparmio energetico: pubblicata a giugno la nuova guida dell'Agenzia delle Entrate dedicata alle agevolazioni fiscali fruibili in caso di interventi che comportano la riduzione del fabbisogno energetico (per il riscaldamento, il raffreddamento, la ventilazione, l'illuminazione), il miglioramento termico dell'edificio (finestre, comprensive di infissi, coibentazioni, pavimenti), l'installazione di pannelli solari, la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

La guida dell'Agenzia delle Entrate illustra le tipologie di interventi per i quali si può fruire della detrazione fiscale e gli adempimenti necessari per ottenerla ai sensi del decreto ministeriale 19 febbraio 2007 e ai sensi delle nuove disposizioni previste dalla legge legge 24 dicembre 2007, n. 244 (finanziaria 2008). Ricordiamo, infatti, che la nuova finanziaria ha prorogato fino al 31 dicembre 2010 le agevolazioni fiscali (introdotte dalla legge finanziaria 2007) spettanti ai contribuenti che sostengono spese per il conseguimento di risparmio energetico ed ha previsto, a partire dall'1 gennaio 2008, ulteriori semplificazioni nel processo, come ad esempio:
  • l'esonero dalla presentazione della certificazione per la sostituzione di finestre e per l'installazione di pannelli solari;
  • la possibilità di ripartire la detrazione da 3 a 10 anni, a scelta del contribuente;
  • l'estensione dell'agevolazione anche per l'installazione di altri tipi di impianto di riscaldamento.
La normativa è stata inoltre integrata con le disposizioni del decreto 26 ottobre 2007, che ha:
  • ampliato la definizione di tecnico abilitato per il rilascio dell'asseverazione, dell'attestato di certificazione o qualificazione energetica e della scheda informativa;
  • previsto la possibilità, in caso di più interventi per lo stesso edificio o immobile, di produrre una documentazione unitaria anche per l'attestato di certificazione o qualificazione energetica e per la scheda informativa relativa ai lavori realizzati, e non solo per l'asseverazione, come indicava il precedente decreto;
  • chiarito i requisiti tecnici che devono possedere i pannelli solari (certificazioni) per essere ammessi all'agevolazione.
La guida è un utile vademecum che spiega:
  • in cosa consiste l'agevolazione, chi può usufruirne ed eventuali cumulabilità con altre agevolazioni;
  • le tipologie di interventi che rientrano nell'agevolazione;
  • le spese detraibili, il calcolo ed i limiti della detrazione;
  • gli adempimenti necessari per accedere alla detrazione.



© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa