ANALISI ANCE SU IPOTESI DI ATTUAZIONE

26/08/2008

4.232 volte
Il documento disponibile in allegato (“Sull’attuazione del Piano Casa”) rappresenta un primo contributo che l’Ance offre affinché il nuovo Piano nazionale di edilizia abitativa varato dal Governo possa conseguire, presto e bene, gli obiettivi fissati.
Il testo di riferimento è l`articolo 11 del decreto-legge n. 112/2008 convertito nella legge 6 agosto 2008, n. 133, di cui la nota Ance fornisce una lettura critica per argomenti rilevanti.
Gli elementi di novità del Piano Casa sono numerosi e significativi, dall’assunzione dell’alloggio sociale come superamento delle forme tradizionali di edilizia residenziale pubblica alla definizione del carattere strategico per il Paese della riqualificazione urbana.

Come suggerito dall’Ance, il Piano Casa promuove l’apertura di un grande cantiere per il miglioramento della qualità della vita nelle nostre città e nei territori urbanizzati.
Fondamentale, si legge tra l’altro nel documento dei costruttori, è il ruolo progettuale e propositivo che gli operatori privati saranno chiamati ad assumere nella realizzazione delle iniziative.

Fonte: www.ance.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa