COMUNI, NUOVO BANDO PER ALLOGGI A CANONE SOSTENIBILE

16/09/2008

2.062 volte
L'Assessorato dei Lavori pubblici ha pubblicato il bando per la programmazione di interventi di riqualificazione urbana, recupero o la nuova costruzione di alloggi da assegnare a canone sostenibile.
Il bando è rivolto ai Comuni che possono presentare proposte di finanziamento per:
  • il recupero o la nuova costruzione di alloggi di edilizia residenziale pubblica e privata da destinare alla locazione a canone sostenibile al fine di ampliare l'offerta di abitazione a favore delle famiglie in possesso dei requisiti per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica ed a quelle che si trovano comunque in condizioni di forte disagio abitativo. Il recupero o la realizzazione di nuove abitazioni dovranno avere elevate caratteristiche in tema di rendimento energetico, che dovrà essere superiore almeno del 30% rispetto alla normativa vigente in materia;
  • l'incremento ed il miglioramento della dotazione infrastrutturale di quartieri degradati mediante la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria.
I fondi complessivamente disponibili ammontano ad oltre 12.800 mila euro. Ciascuna proposta potrà usufruire di cofinanziamento Stato/Regione fino ad un importo massimo di 10 milioni di euro.

I Comuni possono partecipare anche sotto forma di associazioni purché la proposta presentata riguardi un unico ambito urbano e quartieri comunque contigui e caratterizzati da problematiche di disagio abitativo simili.

Il costo complessivo di ciascuna proposta non potrà essere inferiore a 1milione e 500mila euro per i Comuni con popolazione pari o inferiore a 15.000 unità e di 5milioni di euro per Comuni con popolazione superiore a 15.000 unità.

La percentuale di finanziamento pubblico di almeno il 20% è riservata ai Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti.

La proprietà degli alloggi di nuova costruzione o recuperati potrà fare capo al Comuni, all'Agenzia regionale per l'edilizia abitativa o ad operatori privati (imprese, cooperative, consorzi e fondazioni) che dovranno destinare l'alloggio alla locazione a canone sostenibile per un periodo di tempo non inferiore a 25 anni.

Le proposte potranno essere presentate entro il 16 marzo 2009.

Consulta il bando
Consulta il procedimento

a cura di www.regione.sardegna.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa