CREMONA: REALIZZAZIONE DI UN PARCO FOTOVOLTAICO E LA RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE DELLE AREE DI PERTINENZA NELL'AREA DELL'EX-DISCARICA DI CASTELLEONE

22/10/2008

3.669 volte
La Provincia di Cremona in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori - Provincia di Cremona, l’Ordine degli Ingegneri - Provincia di Cremona il Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Cremona il Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Cremona bandisce un concorso finalizzato all’acquisizione di idee progettuali per la realizzazione di un parco fotovoltaico e la riqualificazione ambientale delle aree di pertinenza nell’area dell’exdiscarica di Castelleone. Il concorso si inserisce nel programma dell’Amministrazione che mira a promuovere l’uso vantaggioso delle energie alternative da fonti rinnovabili attraverso:
  • la realizzazione di un “modello pubblico” esemplificativo della concreta possibilità per lo sfruttamento dell’energia solare con modalità adottabili anche in altre zone degradate (ex cave, aree industriali…) tenendo in forte considerazione anche la componente paesaggistica per un corretto inserimento nel contesto extraurbano e la componente didattica.
Date le caratteristiche del progetto, è necessario che i partecipanti dispongano anche delle seguenti figure professionali, qualificate anche come consulenti: 1 esperto in Impianti elettrici (Produzione – Trasformazione – Distribuzione); 1 esperto in Automazione e Tele – Controlli (PLC – Segnali – Reti); 1 esperto Paesaggista.
Stante le affinità è possibile che uno stesso soggetto copra contemporaneamente il ruolo di esperto in impianti elettrici e quello di esperto in automazione.

Consegna elaborati progettuali entro: sabato 27 febbraio 2009

Premi
In seguito alla valutazione della Commissione saranno proclamati i vincitori, con l’attribuzione di 3 premi:
  • I premio € 10.000,00
  • II premio € 3.500,00
  • III premio € 1.500,00
Ente Banditore
Provincia di Cremona

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa