RIQUALIFICAZIONE URBANA DELL’AREA NORD-OVEST DI PARMA

19/11/2008

2.284 volte
Il presente concorso ha per oggetto la progettazione urbanistica del comparto di riqualificazione dell’area nord-ovest del Comune di Parma come delimitato negli elaborati forniti come documentazione del concorso, finalizzata alla realizzazione di un polo produttivo per la logistica avanzata, la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione tecnologica, dotato di infrastrutture flessibili e d’avanguardia.
Il concorso avverrà in due gradi:
  • primo grado: elaborazione di una proposta progettuale redatta sulla base del progetto di riordino del tessuto urbano e del sistema viabilistico-infrastrutturale predisposto dallo studio MBM Arquitectes S.A., da intendersi come idea di partenza e non come vincolo e condizionamento alla progettazione.
    La proposta progettuale, estesa all’ambito A, definito negli elaborati forniti come documentazione del concorso, dovrà individuare gli obiettivi di sviluppo e di riqualificazione urbana da approfondire con la progettazione preliminare (secondo grado).
  • secondo grado: elaborazione di progetto preliminare relativo all’ambito B, come individuato negli elaborati forniti come documentazione del concorso, e definizione di eventuali stralci funzionali.
Costo massimo di realizzazione dell’intervento: il costo delle opere per le quali è richiesta la progettazione preliminare di cui al secondo grado relativo all’Ambito B, dovrà essere al massimo pari a € 80.000.000,00 (euro ottantamilioni/00), al netto dell’IVA e degli oneri fiscali.

Il termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di partecipazione è fissato per il 15 gennaio 2009 entro e non oltre le ore 12,00.

Premi
Il concorso in primo grado non prevede l’assegnazione di alcun premio.
Il concorso in primo grado si concluderà con l’individuazione dei concept maggiormente rispondenti alle esigenze della Stazione Appaltante I concorrenti che hanno presentato i suddetti concept, aventi conseguito un punteggio complessivo minimo di 70 punti, maturano il diritto a partecipare al secondo grado del concorso.
Ogni gruppo invitato alla seconda fase del concorso che consegnerà un progetto ammesso in graduatoria e che supererà il punteggio complessivo minimo di 70 punti, riceverà un indennizzo fisso pari ad € 20.000,00 (euro ventimila/00), a titolo di rimborso spese.
Ad esito della seconda fase, al progetto primo classificato, sarà inoltre assegnato il premio di € 50.000,00 (euro cinquantamila/00).

Ente Appaltante
Comune di Parma
L.go Torello de Strada 11/A
43100 Parma

Responsabile del procedimento
Arch. Ivano Savi

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa