CREAZIONE DI UN POLO SCOLASTICO SPORTIVO NEL COMUNE DI SAN PIETRO VIMINARIO

02/02/2009

3.469 volte
Ricerca di proposte ideative per valorizzare il sistema centrale del paese e conferire identità al collegamento tra il capoluogo e la frazione di Vanzo.
L'area oggetto di intervento si estende per 24.072 mq ed è catastalmente individuata come segue: F3/2B in zona C2/8 del PRG vigente, compresa tra via Marconi (SP 14dir) via Volta e gli impianti sportivi.

Le proposte ideative dovranno fornire soluzioni di carattere estetico, urbanistico e funzionale per la riqualificazione dell’area, ed essere rese mediante l’esemplificazione del risultato visivo e spaziale.
Le proposte, inoltre, dovranno cercare di ottimizzare la disponibilità e la fruibilità sociale degli spazi, in modo da far assumere alla zona un ruolo di aggregazione per le attività urbane nel senso più ampio del termine.
Nell’insieme le proposte dovranno contenere:
  • 1. La sistemazione delle aree verdi, sia di pertinenza esclusiva delle scuole che delle parti di uso pubblico, e la previsione di uno spazio attrezzato per spettacoli all’aperto;
  • 2. Parcheggi e viabilità interna sia automobilistica che ciclopedonale, compreso il raccordo con via Volta, la viabilità degli impianti sportivi e la pista ciclabile di via Marconi;
  • 3. la collocazione, il dimensionamento e l’estetica di:
    • a) un edificio da destinare a SCUOLA DELL’INFANZIA;
    • b) un edificio da destinare a SCUOLA PRIMARIA DI PRIMO GRADO;
    • c) un edificio da destinare a SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO;
    • d) un edificio da destinare a Palestra da utilizzare sia a servizio delle scuole che a disposizione delle attività sportive del Paese ed in armonia con gli impianti esistenti;
Tutti gli edifici dovranno adottare i criteri del maggior risparmio energetico e della “Bio Architettura”.
La suddetta proposta dovrà prevedere la realizzazione delle opere a stralci, e ogni singolo edificio dovrà essere funzionalmente autonomo.
Dovrà essere fornito, inoltre, un preventivo di massima di spesa distinto per ogni singolo ambito di intervento.

Chi intende partecipare al concorso deve obbligatoriamente fare richiesta di iscrizione e di acquisizione della relativa documentazione di gara entro il 28 febbraio.

La proposta ideativa, completa di tutti gli elaborati richiesti, dovrà pervenire all’ufficio protocollo del comune di San Pietro Viminario, con le modalità più sotto specificate, entro e non oltre le ore 12,00 del 30 giugno 2009.

Elaborati di progetto
I concorrenti dovranno fornire obbligatoriamente un'unica proposta ideativa che dovrà essere composta dai seguenti elaborati:
  • 1) Relazione tecnica in formato A4, di cui la parte dattiloscritta dovrà essere costituita da un massimo di dieci facciate in cui vengono illustrati: i criteri adottati per riqualificare l’area oggetto di concorso, le motivazioni delle scelte progettuali effettuate, le caratteristiche specifiche della proposta (con riferimento agli elementi qualificanti). La descrizione può essere accompagnata da schizzi, foto e fotomontaggi intercalati a scelta del concorrente. Il fascicolo dovrà contenere anche le tre tavole di progetto in formato ridotto (A3), piegate in A4.
  • 2) Elaborati grafici costituiti da tre tavole progettuali formato A1, contenenti tra l’altro:
    • a) planimetria di inquadramento dell’area in concorso con l’inserimento della proposta ideativi in scala 1:2.000;
    • b) estratti dei singoli ambiti con la proposta sviluppata, in relazione al tema trattato, in scala 1:1.000 o 1:500;
    • c) Viste prospettiche degli interventi proposti per ciascuno degli ambiti previsti dal Bando.
Le tavole realizzate dovranno essere montate in orizzontale su pannelli rigidi leggeri, sempre in formato A1.
I suddetti elaborati devono essere trasmessi anche in formato digitale.
Il grado di approfondimento richiesto dalla proposta progettuale è unicamente connesso con la necessità di fornire una chiara definizione architettonica della proposta ideativa.

La lingua con cui dovranno essere illustrati gli elaborati progettuali è l'italiano.

Premi
Il Comune di San Pietro Viminario mette a disposizione un montepremi complessivo di € 16.000,00 al lordo di I.V.A. e oneri previdenziali.
I premi saranno assegnati come segue:
  • 1°. Al progetto vincitore 8.000,00 euro
  • 2°. Al progetto secondo classificato 5.000,00 euro
  • 3°. Al progetto terzo classificato 2.000,00 euro
  • 4°. Al progetto quarto classificato 1.000,00 euro
Ente Banditore
UNIONE METROPOLIS
costituita dai Comuni di
STANGHELLA, SAN PIETRO VIMINARIO, GRANZE, BARBONA (provincia di Padova)
piazza Pighin 22/A
35048 STANGHELLA
telefono: 0425-456005
fax: 0425-456101
mail: metropolis@unione.metropolis.pd.it

Responsabile del procedimento
Dr. Salvatore Marino

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa