TERRITORIO E ARCHITETTURA SOSTENIBILI

02/04/2009

1.918 volte
Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Master Universitario di II livello in Territorio e architettura sostenibili organizzato dalla Facoltà di Architettura e Società Dipartimento INDACO del Politecnico di Milano con i patrocini e le collaborazioni della Regione Lombardia, del Comune di Milano, di Assolterm e di Corus Bausysteme GmbH, di DAKU - MC Coperture srl, di IRIDRA e di Piscine&Natura.

Obiettivi formativi e sbocchi professionali
Le problematiche di natura ambientale e il progressivo affermarsi dei principi di eco-compatibilità pongono in primo piano la necessità di:
  • un approccio progettuale ispirato ai principi di sviluppo sostenibile;
  • una innovazione del processo edilizio;
  • una stretta sinergia con le potenzialità dell’innovazione tecnologica;
  • una maggiore competenza dei progettisti nei campi ecologico, tecnologico ed energetico.
E’ necessario, quindi, acquisire competenze per le integrazioni fotovoltaiche nell’edilizia e la climatizzazione a basso consumo energetico, strettamente connesse a modi nuovi di progettare unità urbane e spazi architettonici eco-compatibili.

Il Corso di Master Universitario nasce per fornire ai progettisti, architetti, ingegneri e designer, formazione specifica e specialistica nel campo degli interventi eco-compatibili e bio-climatici sul territorio, in quelli dell’integrazione energetica degli spazi architettonici preesistenti e nuovi, oltre che nello studio delle problematiche sociali e degli adeguati ambiti spaziali.

Il Corso è finalizzato a fornire ai progettisti di interventi territoriali, architettonici e di componenti tecnologici, la capacità di affrontare i complessi problemi della sostenibilità e della tutela e sviluppo delle risorse ambientali ed energetiche.

Il profilo professionale è quello di progettista specializzato nella soluzione di problemi ambientali, riferiti alla organizzazione del territorio e dello spazio architettonico.

Organizzazione e articolazione della didattica
Il Master tende a creare opportunità di acquisizione e verifica dei seguenti aspetti:
  • sviluppo di un approccio innovativo alla trasformazione dell’ambiente naturale e antropico;
  • conoscenza delle teorie della conservazione dell’esistente e del progetto del nuovo, di tecnologie avanzate dell’industrializzazione edilizia e di utilizzazione delle energie alternative;
  • sviluppo di una progettazione integrata alle tecnologie;
  • sviluppo di tecnologie fotovoltaiche e solare termico.
La formazione è strutturata secondo cinque modalità che saranno organizzate in un calendario predefinito:
  1. Lezioni ex-cathedra, tenute da docenti del Politecnico di Milano e di altri Atenei italiani e stranieri, da esperti delle Amministrazioni Pubbliche e da società dei settori (edilizia e impiantistica).
    Mediante questo tipo di comunicazione si intendono fornire ai partecipanti le informazioni necessarie per comprendere i nuovi problemi della eco-compatibilità e delle risposte progettuali alla sostenibilità.
  2. Seminari, cui partecipano professionisti di fama internazionale esperti di progettazione sostenibile, che consentiranno ai partecipanti di venire a contatto con le esperienze di prestigiosi protagonisti.
  3. Projectwork, in aula, attraverso la costituzione di gruppi di lavoro per la realizzazione di progetti sostenibili.
  4. Workshop, esame critico dei progetti dei partecipanti.
  5. Stage, di circa tre mesi presso Società, Imprese e Studi professionali.
Tempi della didattica
Inizio: Settembre 2009
Termine: Settembre 2010
Ore formazione in aula e seminari internazionali: 440
Ore stage: 400
Ore di studio individuale: 660
Totale Ore: 1.500
CFU: 60

Certificazione rilasciata
Master Universitario di II livello in TERRITORIO E ARCHITETTURA SOSTENIBILI TAS SUSTAINABLE TERRITORY AND ARCHITECTURE STA Rilasciato dal Politecnico di Milano.

Requisiti d’accesso
Il Master è aperto a Laureati del Vecchio Ordinamento o in possesso di Laurea Specialistica del Nuovo Ordinamento in Architettura, Ingegneria, Disegno Industriale, Progettazione Ambientale, Scienze Naturali, Economia.

Modalità di ammissione
Verrà esaminato il Curriculum Vitae del candidato, il quale dovrà sostenere un colloquio di selezione. A ciascun candidato verranno attribuiti punteggi in base al seguente criterio:
1) voto di laurea (punteggio massimo 35);
2) precedenti esperienze lavorative (punteggio massimo 30);
3) motivazioni (punteggio massimo 35).

Tasse e contributi Tassa di iscrizione al Politecnico di Milano € 500,00
quota di partecipazione € 6.500,00 (totale € 7.000,00).
La cifra può essere rateizzata:
1° RATA: € 2.000,00 entro il 15.09.2009.
2° RATA: € 2.500,00 entro il 15.12.2009.
3° RATA: € 2.500,00 entro il 15.03.2010.

Adempimenti e informazioni
Dipartimento INDACO, Uff. Coordinamento Master, via Durando 38/A, 20158 Milano
Tel. 02.2399.5966
Cell. 3280431822
Fax 02.23997230
master.indaco@polimi.it
www.tas.polimi.it © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa