Servizi di ingegneria ed architettura, da ANAS un Accordo Quadro da 6 milioni di euro

23/05/2017

7.625 volte
Servizi di ingegneria ed architettura, da ANAS un Accordo Quadro da 6 milioni di euro

Continua la tendenza dei grandi operatori economici a pubblicare maxi accordi quadro per i servizi di progettazione. Questa volta si tratta di un accordo quadro in due lotti del valore complessivo di 6 milioni di euro, pubblicato da ANAS S.p.A. per l'affidamento dei servizi di ingegneria ed architettura, con un unico operatore per ciascuno dei lotti di gara, ai sensi dell’art. 54, comma 3, art. 61 e art. 23, commi 7 e 8 del D.lgs. 50/2016.

L’appalto è suddiviso in due lotti:

  • Lotto 1Centro nord – Codice CIG 707268544C;
  • Lotto 2 Centro sud e isole – Codice CIG 707268651F.

Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 57 e prevede un accordo quadro triennale per servizi di ingegneria e architettura, con un unico operatore per ciascuno dei due lotti di gara, uno per il Centro Nord e l’altro per il Centro, Sud e Isole. L’importo complessivo è di 6 milioni di euro.

L’oggetto degli accordi quadro è l’esecuzione dei servizi di ingegneria, relativi alla progettazione definitiva ed esecutiva per opere del valore complessivo di 95 milioni di euro (47,500 milioni per lotto) di importo non superiori singolarmente a 30 milioni.

L’aggiudicazione del bando di gara servirà ad attivare servizi di progettazione di strade ordinarie o con particolari difficoltà di studio, gallerie, fondazioni speciali, strutture o parti di strutture in cemento armato, muratura, legno o metallo, impianti elettrici e di illuminazione. Inoltre, sono oggetto di accordo quadro anche la progettazione di opere relative alla sistemazione di ecosistemi naturali, opere a verde sia su piccola che grande scala.

Le procedure di appalto sono state attivate mediante Accordo Quadro che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo, maggiore efficienza e qualità.

Il criterio di selezione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa; nella valutazione 20 punti saranno attribuiti al prezzo e 80 alla qualità. Le offerte dovranno pervenire, pena esclusione, entro le ore 12:00 del giorno 20 giugno 2017.

Valore stimato
Importo minimo di euro 0,00 e fino ad un importo massimo di euro 6.000.000,00 per l’intero ammontare dell’appalto.
Importo minimo di Euro 0,00 e fino ad un importo massimo di Euro 3.000.000,00 per ciascuno dei due lotti. Oneri per la sicurezza: il relativo importo sarà indicato per ogni contratto di attuazione dell’accordo quadro in funzione delle effettive attività da eseguire

Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per un solo lotto
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 1

Natura ed entità delle prestazioni
Categorie di progettazione per singolo lotto.

  • S.05 (ex IXb - IXc) Rilevati, Gallerie, fondazioni speciali, ecc. da € 0,00 ad € 7.000.000,00;
  • S.03 (ex Ig) Strutture o parti di strutture in cemento armato, ecc. da € 0,00 ad € 7.000.000,00;
  • S.04 (ex IXb) Strutture o parti di strutture in muratura, legno, metallo, ecc. da € 0,00 ad € 7.000.000,00;
  • V.03 (ex VIb) Strade con particolari difficoltà di studio, ecc. da € 0,00 ad € 7.000.000,00;
  • IA.04 (ex IIIc) Impianti elettrici in genere, illuminazione, ecc. da € 0,00 ad € 3.000.000,00;
  • V.02 (VIa) Strade di tipo ordinario, ecc. da € 0,00 ad € 9.500.000,00;
  • P.1–P.2–P.3 Opere relative alla sistemazione di ecosistemi naturali, ecc. – Opere a verde sia su piccola scala o grande scala, ecc. – Opere di riqualificazione e risanamento di ambiti naturali, ecc. da € 0,00 ad € 3.000.000,00;
  • D02 (VIIa) Bonifiche ed irrigazioni a deflusso naturale ecc. da € 0,00 ad € 4.000.000,00;

Unità stimate per la progettazione per singolo lotto: 30

Opere da progettare per un totale di €. 47.500.000,00 per singolo lotto

L’importo medio delle opere da progettare per ogni singolo contatto attuativo è stimato in misura inferiore ad €. 30.000.000,00, tali importi devono intendersi unicamente indicativi, sia per quanto riguarda il totale delle opere da progettare, che per quanto riguarda la suddivisione delle singole classi e categorie. Pertanto, ANAS S.p.A. si riserva, nell’ambito dell’importo massimo dell’accordo quadro, di richiedere i servizi oggetto del presente appalto per un importo di opere da progettare anche sostanzialmente differente, rispetto a quello sopra indicato.

Lotto n. 1 centro nord Italia
Accordo Quadro triennale per servizi di ingegneria ed architettura, progettazione definitiva ed esecutiva, con un unico operatore per ciascuno dei lotti di gara.
CPV 71340000
Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito

  • Criterio di qualità - Nome: A Prezzo / Ponderazione: 20 punti
  • Criterio di qualità - Nome: B Componente qualitativa / Ponderazione: 80 punti
  • Prezzo - Ponderazione: 20 punti

Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 3.000.000,00 Euro

Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36

Lotto n. 2 centro sud Italia e isole
Accordo Quadro triennale suddiviso in 2 lotti, per servizi di ingegneria ed architettura, progettazione definitiva ed esecutiva, con un unico operatore per ciascuno dei lotti di gara, ai sensi dell'art. 54, comma 3, art. 61 e art. 23, commi 7 e 8 del D.Lgs. 50/2016.
CPV 71340000
Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito

  • Criterio di qualità - Nome: Prezzo / Ponderazione: 20 punti
  • Criterio di qualità - Nome: Componente qualitativa / Ponderazione: 80 punti
  • Prezzo - Ponderazione: 20 punti

Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 3.000.000,00 Euro
Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36

Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
Iscrizione alla C.C.I.A.A. Nel caso di Candidato appartenente ad altro Stato membro non residente in Italia, atto o dichiarazione equipollente di iscrizione nei registri professionali e commerciali, ai sensi dell'art. 83, comma 3 del D.Lgs. n.50/2016.

Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Fatturato globale per servizi di cui all'art. 3, lett. vvvv) del D.Lgs. 50/2016 espletati nei migliori 3 esercizi dell'ultimo quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando, per un importo, per singolo lotto, pari a 2 500 000 EUR.

Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Avvenuto espletamento, negli ultimi 10 anni antecedenti la data di pubblicazione del bando, di servizi di cui all'art. 3, lett. vvvv) del D.Lgs. 50/2016, relativi a lavori appartenenti ad ognuna delle classi e categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo globale per ogni classe e categoria, almeno pari, per singolo lotto, a una volta l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione, calcolato con riguardo ad ognuna delle classi e categorie di cui al precedente punto II.1.5);
numero medio annuo del personale tecnico utilizzato, per l'espletamento di incarichi analoghi, nei tre anni antecedenti la data di pubblicazione del bando, (comprendente i soci attivi, i dipendenti, i consulenti su base annua iscritti ai relativi albi professionali, ove esistenti, e muniti di partiva IVA e che firmino il progetto, ovvero firmino i rapporti di verifica del progetto, ovvero facciano parte dell'ufficio di direzione lavori e che abbiano fatturato nei confronti della società offerente una quota superiore al 50 % del proprio fatturato annuo, risultante dall'ultima dichiarazione IVA, e i collaboratori a progetto in caso di soggetti non esercenti arti e professioni), in misura non inferiore ad una volta le unità stimate nel bando, per ogni singolo otto, per lo svolgimento dell'incarico di cui al precedente punto II.1.5).

Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
All'atto del contratto l'aggiudicatario deve prestare cauzione definitiva e polizze assicurative costituite ai sensi degli art. 103 e 24, comma 4 del D.Lgs. n. 50/2016 e secondo le modalità di cui ai documenti di gara.

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa