Tripla assicura l’espansione e crescita sostenibile di Helsinki

03/07/2017

2.150 volte

L’OpenBIM aiuta lo sviluppo di questo gigantesco progetto multifunzionale a Helsinki, Finlandia.

Tripla, una volta completata, sarà un’ardita costruzione urbana a tre blocchi che connetterà la zona Est e la zona Ovest di Pasila, attualmente separate da una vecchio deposito ferroviario. Il complesso architettonico comprenderà uffici, un centro commerciale ed un centro congressi, alloggi, un hotel, uno stadio multiuso e un capolinea dei trasporti pubblici.

Il suo sviluppo si impegna a proseguire l’espansione sostenibile del centro di Helsinki e di creare un nuovo, differente scenario per la vita urbana della città.

Tripla è il risultato della cooperazione tra pianificatori ed esperti Finlandesi ed internazionali. Il cliente è l’azienda di costruzioni YIT. Le istruzioni del cliente, nonché il concorso di architettura, per l’area di Pasila di Helsinki si concentrava sullo sviluppare la presente stazione ferroviaria e le sue immediate vicinanze. Il progetto stabilisce i presupposti per la fase successiva: l'area Torri progettata da Cino Zucchi, situato a sud del Tripla, ed i blocchi residenziali a nord.

Il design del nuovo centro, chiamato Tripla, è cominciato nel nostro studio circa sei mesi prima rispetto all’invito per quello che è stata l’effettiva pianificazione ed implementazione attraverso lo sviluppo dell’organizzazione dello spazio e dei contenuti del progetto,” ha affermato Kalle Soini, Architetto. “Abbiamo anche avuto il compito di formare un gruppo di lavoro internazionale, incluso l’OMA del Belgio”.

Il passato urbano di Helsinki serve da guida per il suo futuro

La soluzione si basa sulla storia di Helsinki e sulla riorganizzazione della sua struttura urbana. Helsinki è cresciuta fino alla sua attuale espansione grazie all’aggiunta di nuovi quartieri nella rete stradale interna della città, con mutazioni tipiche del loro tempo. Il nuovo centro di Pasila continua la tradizione strutturale urbana, le regole e le dimensioni tipiche di Helsinki, cominciati all’inizio del diciannovesimo secolo. Il concept riguardo al nuovo paesaggio urbano era quello di continuare la zona Töölönlahti, composta da un parco accerchiato da edifici culturali.

Graphisoft

Potrebbe questa “spina dorsale” aprire le porte alla crescita di tutto il lato nord di Pasila? Il centro di Pasila diventa quindi un elemento strutturale urbano in supporto a questa idea. 

Grazie alla sua posizione centrale ed alla facile accessibilità, Tripla è un luogo invitante per un’eccezionale quantità di attività. Nella sua soluzione base, Tripla, una volta completata, sarà un’ardita costruzione urbana a tre blocchi che connetterà la zona Est e la zona Ovest di Pasila, attualmente separate da una vecchio deposito ferroviario. Gli alloggi comprenderanno circa il 20% della superfice totale. Una parte degli alloggi verranno affittati ad anziani.

Nel complesso, l’area sarà economicamente, socialmente ed ecologicamente sostenibile. Le dimensioni degli spazi sono state calcolate da analisi di mercato, in modo che il progetto possa essere realizzato in una sola volta.

La natura principale di Tripla è di essere un complesso pubblico, aperto e di aiuto per ogni genere di gruppo. Il poter abbracciare l’intero spettro della vita – il punto d’incontro per diversi valori, stili di vita e fasce d’età – è stata una delle linee guida più importanti nel processo di progettazione. Nell'attuazione, questi obiettivi sono evidenti soprattutto in scala umana, come un ambiente vibrante che non tenta di catturare l'attenzione con una progettazione architettonica alla moda, ma piuttosto è impegnata a proseguire l'espansione del centro di Helsinki in direzione di Pasila. Al tempo stesso, si crea un nuovo, diverso, contesto per la vita urbana di Helsinki

Il BIM mette Tripla su una solida base

Da subito il cliente ha rimarcato che tutti i progettisti dovessero seguire requisiti BIM di buildingSMART Finlandia, livello 3. Il coordinatore BIM del progetto ha creato un dettagliato piano di esecuzione BIM (BIM Execution Plan - BEP) per l'intero progetto per soddisfare i requisiti CoBIM ed ha deciso come le informazioni specifiche avrebbero dovuto essere prodotte e conservate nei modelli.

Graphisoft

ARCHICAD Teamword e l’OpenBIM sconfiggono le sfide tecniche

"La dimensione del progetto doveva essere presa in considerazione fin dall'inizio della fase di progettazione. Al fine di mantenere i file di lavoro in Teamwork di dimensioni accettabili e funzionali in futuro, abbiamo dovuto separare i blocchi dell’edificio in tre principali modelli - ha detto Kalle Soini - La maggior parte dei layout sono posizionati in file separati. Questi file contengono solo layout e file di visualizzazione .pmk, che sono prodotte dai modelli principali".

Oltre agli architetti, il team di progettazione è composto da diverse società strutturali ed impiantistiche e numerosi altri ingegneri e consulenti. Per gestire il flusso di questo progetto di larga scala nel suo complesso, il coordinamento generale del BIM è gestito da una società separata. La comunicazione tramite IFC ha svolto un ruolo importante nello scambio di informazioni per la stima dei costi di questo particolare progetto. Il cliente ha utilizzato Solibri Model Checker e Tekla Structures per scopi come la pianificazione della costruzione. AS&H ha integrato file IFC e DWG di altri software nel loro modello ARCHICAD. Secondo Kalle Soini, "ARCHICAD si è dimostrato essere molto flessibile per suddividere le informazioni in pezzi più piccoli e mantenere la maggior parte delle informazioni in pochi file di modello. I file IFC vengono creati da questi file del modello principale. "I file IFC prodotti da altri software di progettazione sono riuniti in Solibri Model Checker in cicli settimanali o bi-settimanali; questo modello combinato viene utilizzato nel lavoro di tutti i giorni per il controllo di qualità e per risolvere problemi progettuali nelle riunioni. Adattare ed unificare le informazioni IFC per il cliente o per team di progettazione differenti è semplice e facile quando si utilizza ARCHICAD.

Graphisoft

Tutti i file del progetto vengono archiviati in un deposito (in cloud) e qualsiasi scambio di file avviene attraverso questo portale. Ci sono oltre un centinaio di progettisti provenienti da diverse discipline che lavorano su questo progetto. In aggiunta, c’è il personale dell’azienda cliente, l’organizzazione della città di Helsinki e dello Stato, che sommati sono più di 300 individui. Tutti hanno accesso ad almeno alcuni dei dati di progetto. Questo è possibile solo grazie ad una soluzione basata su web.

"La comunicazione è una parte vitale di qualsiasi progetto di successo. Con una progettazione basata sul modello, errori di comunicazione sono ridotti e possibili conflitti possono essere trovati in una fase iniziale del progetto. Inoltre, la comprensione di diverse intenzioni progettuali è più facile e le ambiguità vengono notevolmente ridotte al minimo durante la comunicazione grazie alle informazioni del modello sullo schermo - ha detto Soini - I grandi progetti come Tripla presentano molte sfide, ad esempio la progettazione simultaneamente in fasi di sviluppo di progettazione e documentazione di costruzione. L'interazione tra le diverse fasi di progettazione e di procedere con le successive richiede la comunicazione costante tra tutti i soggetti coinvolti nel progetto".

Architetti Soini & Horto

AS&H è un studio di architettura finlandese fondato nel 2007 dagli architetti Kalle Soini e Sami Horto, con sede centrale a Helsinki, in Finlandia. Le loro competenze principali sono la progettazione architettonica, la gestione dei progetti e lo sviluppo immobiliare. Forniscono l'intera catena di servizi dalla gestione del team di progettazione e la supervisione in cantiere, a sistemi di facility management. La società unisce la lunga esperienza professionale nei campi di costruzione, sviluppo immobiliare e architettura.

YIT Group

YIT apre la strada nel campo delle costruzioni. YIT crea ambienti urbani più attraenti e sostenibili per la costruzione di abitazioni, locali commerciali, infrastrutture e intere aree. YIT ha una forte posizione sul mercato: è la più grande impresa di costruzioni residenziali in Finlandia e la più grande società di costruzioni residenziali estera in Russia. YIT è anche uno dei più grandi locali commerciali e imprese di costruzione di infrastrutture in Finlandia.

GRAPHISOFT

GRAPHISOFT® ha dato il via alla rivoluzione BIM nel lontano 1984 con ARCHICAD®, il primo software BIM dell’industria pensato per gli architetti.  GRAPHISOFT continua a condurre l’industria con soluzioni innovative come il suo rivoluzionario BIMcloud®, il primo ambiente al mondo di collaborazione BIM in tempo reale; EcoDesigner™, la prima ed unica soluzione di progettazione “GREEN” integrata al BIM; e BIMx®, l’app mobile, leader del mercato, per la visualizzazione del BIM.  GRAPHISOFT è parte di Nemetschek Group.

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa