Architettura, città, salute: Promuovere oggi la salute nelle città e negli ambienti di vita

05/10/2017

1.906 volte

Venerdì 6 ottobre dalle ore 9 alla Casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47 Roma) si terrà il convegno Architettura, città, salute. Promuovere oggi la salute nelle città e negli ambienti di vita, organizzato dall’OAR - Dipartimento Progetto Sostenibile ed Efficienza Energetica (DiPSE), in collaborazione con il Politecnico di Milano e con La Sapienza Università di Roma.

I temi legati alla salute, al benessere ambientale, alla sostenibilità ambientale e alla qualità del costruito e delle nostre città incidono fortemente sulla qualità della vita dei cittadini e sono diventati temi di straordinaria attualità per le politiche e la pianificazione e progettazione degli interventi urbanistici e degli ambienti di vita e di lavoro. Verranno affrontate le varie problematiche e illustrati gli interventi e le metodologie per affrontare i vari tipi di inquinamenti “indoor e outdoor” per i contesti “urban” e “building”.

Apriranno i lavori portando i saluti Alessandro Ridolfi, Presidente Ordine Architetti di Roma, Annamaria De Martino, Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute, Umberto Moscato, Presidente SItI Lazio, Patrizia Colletta, Presidente Dipartimento Progetto Sostenibile ed Efficienza Energetica (DiPSE), Stefano Capolongo, Coordinatore Gruppo di Lavoro “Igiene edilizia” SItI.

La sessione mattutina “URBAN” si aprirà con le due relazioni di Stefano Capolongo, “Città in salute”: la Carta di Erice e di Patrizia Colletta, Qualità dell’ambiente costruito e qualità del progetto. Presiederanno la sessione mattutina: Umberto Moscato, Presidente SItI Lazio, Carlo Signorelli, Università degli Studi di Parma, Alessandra Casuccio, Università degli Studi di Palermo, “Urban Sprawl” e “Shrinking Cities”:impatti sulla salute, Maddalena Buffoli, Politecnico di Milano, Letizia Appolloni, Sapienza Università di Roma “Green and Blue Areas” e salute, Antonio Cappuccitti, Sapienza Università di Roma, Strumenti urbanistici: focus sulla mobilità urbana e sostenibile, Andrea Rebecchi, Politecnico di Milano, Strumenti di valutazione dell’ambiente costruito, per la promozione della salute e del trasporto attivo nei contesti urbani.

Durante la sessione pomeridiana “BUILDING” che verrà presieduta da Gaetano Maria Fara, Sapienza Università di Roma e da Cesare Stevan, Politecnico di Milano, interverranno: Carlo Signorelli Università degli Studi di Parma, Decalogo SItI per una “Casa sana”, Lorenzo Capasso, Università degli Studi di Pavia,Evoluzione delle condizioni abitative, Maddalena Buffoli, Politecnico di Milano, Aggiornamento dei Regolamenti edilizi e di igiene in Italia, Gaetano Settimo, Coordinatore del Gruppo di Studio Nazionale (GdS) Inquinamento Indoor dell’Istituto Superiore di Sanità, Indoor Air Quality negli ambienti di vita, Ilaria Oberti, Politecnico di Milano, Prodotti per l’edilizia e Indoor Air Quality alla luce dei Criteri Ambientali Minimi (CAM), Aldo Iacomelli, già Componente Commissione Nazionale AIA –IPPC, Ciclo di vita e CAM per la progettazione e la realizzazione degli edifici.

Seguiranno le conclusioni di Daniela D’Alessandro, Direttore DICEA Sapienza Università di Roma, diStefano Capolongo Coordinatore Gruppo di Lavoro “Igiene edilizia” SItI e Patrizia Colletta Presidente Dipartimento Progetto Sostenibile ed Efficienza Energetica (DiPSE).

La partecipazione al convegno riconosce 8 crediti formativi agli iscritti.

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa