Successioni e locazioni telematiche: Tra gli incaricati anche i patronati

13/05/2019

1.168 volte

Gli Istituti di patronato e di assistenza sociale entrano a pieno titolo tra i soggetti incaricati della trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione e domande di volture catastali nonché della registrazione online dei contratti di locazione e del versamento delle relative imposte.

A prevederlo è il Provvedimento 18 aprile 2019, prot. 99344 del direttore dell’Agenzia delle entrate.
Il compito previsto dalla legislazione italiana per tali organismi (articolo 10 della legge 152/2001, come modificato dalla legge 190/2014), infatti, è quello di tutelare i diritti individuali di qualsiasi cittadino, fornendo assistenza e consulenza su molteplici materie. Nel dettaglio, svolgono attività di sostegno, informative, di supporto, di servizio e di assistenza tecnica in materia di previdenza e assistenza sociale, diritto del lavoro, sanità e diritto di famiglia e delle successioni, diritto civile e legislazione fiscale, risparmio, tutela e sicurezza sul lavoro.
Pertanto, oltre a possedere i necessari requisiti tecnici e organizzativi, rappresentano uno degli anelli di congiunzione nel rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione. Da ciò, la decisione di accoglierli nella “famiglia” degli utenti Entratel.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa