Milleproroghe: rinnovato il bonus verde per il 2020

24/12/2019

2.210 volte
Milleproroghe: rinnovato il bonus verde per il 2020

Come anticipato dopo l'approvazione definitiva della Legge di Bilancio per il 2020 (leggi articolo), il c.d. decreto Milleproroghe approvato dal Consiglio dei Ministri del 21 dicembre 2019, ha confermato per il nuovo anno anche il c.d. bonus verde.

L'agevolazione fiscale per il verde non era rientrata nella Legge di Bilancio del 2020 generando il malcontento degli operatori del settore che ne hanno spinto la proroga nel consueto decreto milleproroghe di fine anno che sta cominciando il suo inter all'interno del Parlamento.

Ricordiamo che il bonus verde prevede una detrazione del 36% delle spese sostenute per la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi, o la realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili, da ripartire in dieci quote annuali di pari importo, da calcolare su un importo massimo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo, comprensivo delle eventuali spese di progettazione e manutenzione connesse all’esecuzione degli interventi.

Soddisfazione è arrivata da ASSOVERDE, l'Associazione Italiana Costruttori del Verde. “Esprimo il mio riconoscimento - ha commentato il Presidente Antonio Maisto - alla Ministra Bellanova, per aver promosso il rinnovo di una detrazione così importante, non solo per il nostro settore ma, in generale, per sollecitare interventi di riqualificazione, salubrità e decoro urbano. Un ringraziamento va anche ai Parlamentari che hanno sostenuto tale misura, a partire dal Presidente della Commissione Industria del Senato, Gianni Pietro Girotto, che - già in sede di audizione - aveva assicurato il suo impegno a fronte di una mia precisa sollecitazione”.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa