Emergenza Coronavirus Covid-19: MEF e Agenzia delle Entrate prorogano i termini dei versamenti fiscali del 16 marzo

14/03/2020

12.616 volte
Emergenza Coronavirus Covid-19: MEF e Agenzia delle Entrate prorogano i termini dei versamenti fiscali del 16 marzo

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il Comunicato n. 50 delle ore 18:40 di ieri 13 marzo 2020, ha reso noto che “I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell'epidemia di Covid-19. Il decreto legge introdurrà anche ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e partite IVA colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria”.

Con un successivo comunicato stampa delle ore 19:15 di ieri, l’Agenzia delle entrate ha confermato tale differimento aggiungendo che sono state date “disposizioni a tutte le strutture di rimodulare le proprie attività in base a quanto previsto dal comunicato del  ministero  dell’Economia  e  delle  Finanze  di  oggi  relativamente  al  differimento  dei versamenti  del  16  marzo  2020,  in  attesa  del  decreto  legge  relativo  alle  misure  per  il contenimento degli effetti del Covid-19 e della relativa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale”.

In allegato il Comunicato stampa n. 50 del MEF ed il Comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa