Criteri Ambientali Minimi (CAM): due nuovi decreti dal Ministero dell'Ambiente

07/04/2020

15.081 volte
Criteri Ambientali Minimi (CAM): due nuovi decreti dal Ministero dell'Ambiente

Sulla Gazzetta ufficiale n. 90 del 4 aprile 2020 sono stati pubblicati due nuovi decreti del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare con due nuovi criteri ambientali minimi (CAM).

I nuovi Criteri ambientali minimi (CAM)

In particolare, sono stati pubblicati:

Con i due nuovi decreti del Ministero dell'Ambiente sono adottati i criteri ambientali minimi per i seguenti servizi e forniture:

  • servizio di progettazione di nuova area verde o riqualificazione di area già esistente;
  • servizio di gestione e manutenzione del verde pubblico;
  • fornitura di prodotti per la gestione del verde;
  • servizio di ristorazione collettiva con riferimento a tre settori:
    • ristorazione scolastica;
    • ristorazione per gli uffici, le università e le caserme;
    • ristorazione per le strutture ospedaliere, assistenziali, socio-sanitarie e detentive
  • derrate alimentari.

I Criteri ambientali minimi

I due nuovi decreti fanno seguito ai precedenti pubblicati dopo l’entrata in vigore del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) di seguito indicati:

Segui lo Speciale Coronavirus COVID-19

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa