ANAC: Nuovo modulo trasmissione varianti in corso d’opera

Con un comunicato del 23 novembre scorso, il Presidente dell’ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione), Raffaele Cantone ha fornito, allegandolo allo stesso c...

06/12/2016
© Riproduzione riservata
ANAC: Nuovo modulo trasmissione varianti in corso d’opera

Con un comunicato del 23 novembre scorso, il Presidente dell’ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione), Raffaele Cantone ha fornito, allegandolo allo stesso comunicato, il nuovo Modulo di trasmissione delle varianti in corso d’opera dei contratti di lavori da compilarsi a cura del responsabile del procedimento (RdP).

Nel comunicato del Presidente è precisato che:

  • il nuovo  Modulo prevede di fornire anche alcune brevi informazioni (non documentazione)  tese a facilitare il coordinamento tra le varianti in corso d’opera propriamente intese e gli altri istituti di modifica del contratto nella fase  di esecuzione;
  • restano valide  le indicazioni generali già fornite con il precedente comunicato del 4.3.2016 in ordine all’accertamento delle cause delle varianti a cura del  RdP.

Il Presidente Cantone richiama, infine, l’attenzione sull’obbligo di trasmissione delle varianti in corso d’opera entro trenta giorni dall’approvazione da parte della stazione appaltante, ex art.106, comma 14, d.lgs. 50/2016, e sulle sanzioni amministrative pecuniarie in caso di ritardo ex art.213, comma 13, del codice stesso.

Il nuovo Modulo contiene le seguenti parti da compilare:

  • 1. Dati identificativi della Stazione Appaltante (o di altro soggetto) e del Responsabile del procedimento (RdP)
  • 2. Oggetto/Descrizione concisa della variante in corso d’opera
  • 3. CIG _________________________________ CUP __________________________
  • 4. Numero di protocollo e data del provvedimento di approvazione della variante in corso d’opera e soggetto che approva la variante in corso d’opera
  • 5. Settore/Tipologia d’intervento o di contratto
  • 6. Trasmissioni di precedenti varianti in corso d’opera
  • 7. Comunicazioni all’Osservatorio dell’Anac di avvenute modifiche del contratto in corso d’opera
  • 7–bis Comunicazioni di avvenute modifiche del contratto (art.106, co.1, lett.a), b) ed e), d.lgs.50/2016) (non deve essere trasmessa alcuna documentazione)
  • 8. Comunicazioni esiti del contenzioso
  • 9. Variante ex art.132, co.1, d.lgs. 163/2006 come catalogate dal RdP
  • 9-bis Variante in corso d’opera ex art.106, co.1, lett.c), d.lgs. 50/2016 come catalogata dal RdP
  • 9-ter Variante in corso d’opera ex art.106, co.2, d.lgs. 50/2016 come catalogata dal RdP
  • 9-quater Variante nei contratti del Contraente Generale/Concessionario
  • 10. Importi di riferimento principali delle varianti in corso d’opera
  • 11. Documentazione da tramettere a corredo della variante (nessuna do-cumentazione deve essere trasmessa per le modifiche)
  • 12. Modalità di trasmissione e sanzioni per ritardi: avvertenze

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Documenti Allegati