Acqua per il consumo umano: soluzioni tecniche per garantire la qualità di una risorsa limitata

Si svolgerà a Palermo il 7 ottobre 2016 la giornata di studio dal titolo "Acqua per il consumo umano: soluzioni tecniche per garantire la qualità di una riso...

27/09/2016
© Riproduzione riservata
Acqua per il consumo umano: soluzioni tecniche per garantire la qualità di una risorsa limitata

Si svolgerà a Palermo il 7 ottobre 2016 la giornata di studio dal titolo "Acqua per il consumo umano: soluzioni tecniche per garantire la qualità di una risorsa limitata" organizzata dall'Associazione Idrotecnica Italiana, dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali dell'Università di Palermo e con il patrocinio di Aicarr e eANMDO.

Presentazione

Il controllo della qualità dell'acqua ha assunto ormai da tempo un'importanza pari a quella della sua quantità. Infatti, a interventi tradizionalmente mirati all'aumento della quantità di risorse idriche da mettere a disposizione dei differenti usi, si sono andati sempre più affiancando altri finalizzati sia al recupero di risorse di qualità inadeguata, al fine di aumentare la disponibilità della risorsa e far fronte agli accresciuti fabbisogni, sia al miglioramento di altre non più utilizzabili, causa l’introduzione di limiti più esigenti, quasi sempre di origine comunitaria, applicati alle caratteristiche fisiche, chimiche o microbiologiche delle acque stesse.

I settori di intervento per il controllo e il miglioramento della qualità delle acque interessano differenti comparti dell’intero ciclo di gestione delle risorse idriche.

Infatti, oltre che i più tradizionali interventi a protezione delle fonti di approvvigionamento, che comportano spesso la necessità di sottoporre queste a trattamenti di potabilizzazione, occorre anche garantire il mantenimento della qualità dell’acqua sia nei sistemi di trasporto e distribuzione, sia negli impianti interni.

Sotto questo punto di vista, particolare attenzione va riposta sui materiali adottati e sulle apparecchiature che possono essere installate lungo linea per il controllo e l’eventuale miglioramento dell’acqua.

In questo contesto, la Giornata di Studio mira a fare il punto sulla definizione degli standard normativi previsti per le acque destinate al consumo umano, sulle tecniche adottabili per il controllo della qualità e sui rischi di tipo sanitario connessi con l’uso di acque di insufficiente qualità; particolare attenzione sarà dedicata al controllo della qualità dell’acqua in ambito sanitario, dove tale problematica assume un ruolo di primo piano per la garanzia del servizio e del paziente.

Programma:

Ore 8:30 – Registrazione dei partecipanti

Ore 9:00 – Saluti e presentazione della Giornata di Studio

Ore 9:30 – La qualità dell’acqua potabile: approccio normativo e schemi di trattamento
Prof. G. Viviani – DICAM, Università di Palermo

Ore 10:00 – Acqua per il consumo umano: una risorsa a rischio
Ing. A. Sindoni – AICARR

Ore 10:30 – Il punto di vista del Gestore del servizio idrico
Ing. A. Siragusa, Dott.ssa M. Ferrara – AMAP S.p.A. Palermo

Ore 11:00 – Coffee break

Ore 11:30 – Tecniche ed impianti di disinfezione delle acque destinate al consumo umano
Prof. M. Torregrossa – DICAM, Università di Palermo

Ore 12:00 – Soluzioni tecniche integrate per il controllo infettivo a valle del contatore
Ing. V. Di Stefano – GF S.p.A., Georg Fischer Piping System

Ore 12:30 – Discussione

Ore 13:00 – Lunch

Ore 14:00 – Gestione e salvaguardia delle risorse idriche a scala regionale
Ing. G. Russo, Ing. M. Curmona – Siciliacque S.p.A.

Ore 14:30 – Legionellosi: sorveglianza e controllo
Prof.ssa M.V.Torregrossa, Dott.ssa L. Cannova – AOUP “P. GIACCONE”

Ore 15:00 – Rischi per la salute umana derivanti dall’uso di acque potabili e strumenti di prevenzione
Prof. C. Maida, Prof. F. Vitale, Università di Palermo

Ore 15:30 – Soluzioni ottimizzate per la disinfezione chimica a valle del contatore
Ing. C. Lori – GF S.p.A., Georg Fischer Piping System

Ore 16:00 – Discussione

Ore 16:30 – Chiusura dei lavori

Tag:

Documenti Allegati