Anac: Consultazione on line su qualificazione degli operatori economici e interdittiva antimafia

Dopo le recenti consultazioni on line non ancora concluse relative all’aggiornamento delle linee guida n. 3 (Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico d...

19/06/2017
© Riproduzione riservata
Anac: Consultazione on line su qualificazione degli operatori economici e interdittiva antimafia

Dopo le recenti consultazioni on line non ancora concluse relative all’aggiornamento delle linee guida n. 3 (Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni), delle linee guida n. 5 (Criteri di scelta dei commissari di gara e di iscrizione degli esperti nell’Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni giudicatrici), delle linee guida n. 6 (Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice) ed alle proposte al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti finalizzate all’adozione del decreto di cui all’art. 83, comma 2, del d.lgs. n. 50/2016 (Linee guida SOA - Linee guida avvalimento - Regolamento SOA) l’Anac con una nuova consultazione on line intende valutare l’opportunità di fornire chiarimenti in ordine al rapporto sussistente tra il sistema di qualificazione unico degli operatori economici di cui all’art. 84 del D.lgs. 50/2016 e l’art. 32, comma 10, del D.L. 90/2014, che consente ai prefetti di adottare la misura di straordinaria e temporanea gestione di un’impresa appaltatrice nei casi in cui abbiano emesso un’informazione antimafia interdittiva e sussista l’urgente necessità di assicurare il completamento dell’esecuzione del contratto o la sua prosecuzione. In particolare, si intende approfondire il profilo della verifica della permanenza della capacità esecutiva dell’impresa colpita da un’informazione antimafia interdittiva, al fine di evitare che l’applicazione della misura straordinaria possa comportare effetti distorsivi sul sistema di qualificazione degli operatori economici.
L’Anac invita gli stakeholders ad inviare le proprie osservazioni sulle questioni descritte nel documento di consultazione, utilizzando l’apposito modello, senza procedere a scansioni dello stesso, entro il giorno 17 luglio 2017 alle ore 18.00 e avverte che i contributi che perverranno con modalità diverse non potranno essere tenuti in considerazione.

Vai al:
Documento in consultazione
Modulo osservazioni

Avviso: per utilizzare correttamente il modulo per la compilazione e l’invio dei contributi on line si deve usare il programma Adobe Reader 8 o versioni successive. Per scaricare gratuitamente il programma Acrobat Reader: http://www.adobe.com/products/acrobat/readstep2.html. Si consiglia di salvare il modulo sul desktop del PC e aprirlo con Adobe Reader come sopra indicato. In alternativa è necessario impostare Adobe Reader come lettore predefinito del proprio browser (Internet Explorer; Firefox; Google Chrome; Safari; ecc.)

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Link Correlati

Speciale Codice Appalti