Ascensori e norme UNI EN 81-20:2014 e UNI EN 81-50:2014: Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione

Negli ultimi tempi il CEN (Comitato Europeo di Normazione), sta lavorando alla redazione di norme che avranno una forte ripercussione nel settore ascensorist...

20/03/2015
© Riproduzione riservata
Negli ultimi tempi il CEN (Comitato Europeo di Normazione), sta lavorando alla redazione di norme che avranno una forte ripercussione nel settore ascensoristico. Tra queste, appare di notevole interesse la revisione delle norme EN 81-1 ed EN 81-2, le cui prime versioni risalgono al periodo 1985/87. Per diversi anni il CEN/TC10 è stato impegnato nella revisione totale di queste due norme. Per “revisione totale” si intende un lavoro estremamente meticoloso di manutenzione letterale dell’ultimo testo, alla luce delle esperienze maturate in oltre venticinque anni di storia applicativa delle norme, considerando anche le innovazioni tecnologiche sopravvenute e l’analisi di ogni singola interpretazione (emessa dal CEN) valutandone la portata degli effetti. A distanza di cinque anni dall’inizio di questo importante e delicato lavoro, si è arrivati alla pubblicazione delle due norme armonizzate, UNI EN 81-20 e UNI EN 81-50, che, dopo un periodo di sovrapposizione di tre anni, sostituiranno definitivamente le UNI EN 81-1/2.

Obiettivi
Il corso intende illustrare i punti salienti delle nuove UNI EN 81-20:2014 e UNI EN 81-50:2014 le quali, novità rispetto al passato, non si differenziano tra loro in base al sistema di azionamento (ascensori elettrici o idraulici) ma solo per le specifiche in esse contenute. La UNI EN 81-20 contiene i requisiti per l’installazione di ascensori completi, indipendentemente dal sistema di trazione, prendendo come base i requisiti generali di progettazione delle UNI EN 81-1/2:1998 e di tutti i loro emendamenti; la UNI EN 81-50 contiene la descrizione delle verifiche, dei calcoli e delle prove dei componenti da adottare per qualsiasi tipo di ascensore (per persone, persone e cose, ecc.).

Destinatari
Installatori, manutentori e riparatori di ascensori, organismi notificati, AUSL, tecnici delle amministrazioni statali, regionali e comunali, responsabili di impianti nelle amministrazioni private (banche, assicurazioni ecc).

Crediti formativi
Il riconoscimento di 7 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti professionali e le modalità di attuazione.

Programma
  • Aggiornamento sullo stato delle norme della serie UNI EN 81
  • UNI EN 81-20:2014 Regole di sicurezza per la costruzione e l'installazione degli ascensori - Ascensori per il trasporto di persone e cose - Parte 20: Ascensori per persone e cose accompagnate da persone
  • UNI EN 81-50:2014 Regole di sicurezza per la costruzione e l'installazione di ascensori - Verifiche e prove - Parte 50: Regole di progettazione, calcoli, verifiche e prove dei componenti degli ascensori
    • Finalità delle norme
    • Contenuti e modalità di applicazione in relazione anche alle precedenti versioni UNI EN 81-1 e UNI EN 81-2
  • Cenni alla Direttiva 2014/33/UE del Parlamento Europeo e del consiglio del 26 febbraio 2014 per l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli ascensori e ai componenti di sicurezza degli ascensori (rifusione)
  • Riepilogo generale del corso e discussione
  • Test finale

Sede del corso: UNI Milano - Via Sannio, 2

Data del corso: 26 giugno 2015 ore 9:00 - 17:30

Quota di iscrizione: Soci Uni € 200,00 + IVA – Non soci € 300,00 + IVA

Centro Formazione UNI tel. 02 70024379, fax 02 70024411
formazione@uni.com

Tag:

Link Correlati

Uni-http://www.uni.com