Calcolo e verifica elementi strutturali in muratura: la teoria e la pratica

Il palazzo, il baglio, la torre saracena, il casolare, il mulino, la masseria, sono solo alcuni dei tipi di costruzioni in muratura che rappresentano lo spac...

07/02/2017
© Riproduzione riservata
Calcolo e verifica elementi strutturali in muratura: la teoria e la pratica

Il palazzo, il baglio, la torre saracena, il casolare, il mulino, la masseria, sono solo alcuni dei tipi di costruzioni in muratura che rappresentano lo spaccato, unico, di un modo di vivere e di costruire caduto in disuso dopo l’avvento del cemento armato.

I grandi archi del periodo Romano, le grandi costruzioni del Gotico, le facciate del Barocco, gli architravi e le capriate, sono elementi che in passato furono risolti attraverso l’uso sapiente della muratura.

Attraverso questo manuale il progettista acquisirà tutte le nozioni indispensabilli per la corretta progettazione strutturale degli elementi strutturali negli edifici in muratura quali: - architravi

  • tiranti
  • cordoli
  • cornicioni
  • piattabande
  • puntellazioni
  • centine.
Recupero edilizio strutture in muratura

Calcoli rapidi per le murature con Exce
Teoria e pratica per il calcolo e la verifica degli elementi strutturali negli edifici in muratura

Vai alla Promozione lancio: libro + software


Il manuale con il software, rivolto ai professionisti del settore, contiene diversi esempi di calcolo, che conferiscono al volume un aspetto più pratico che teorico.
Gli esempi applicativi contenuti all’interno dei fogli Excel sono completi di indicazioni di calcolo e guidano l’utente all’input di dati al fine di generare un’applicazione personalizzata.

Il software incluso gestisce dei moduli per il calcolo e la verifica di elementi strutturali in muratura. Attraverso diversi applicativi il software consente al calcolista di validare i codici di calcolo come richiesto dalle NTC.
Gli applicativi disponibili sono:

  • Tabelle delle caratteristiche meccaniche della muratura;
  • Verifica di una parete composta fino a 10 setti murari;
  • Verifica semplificata di un edificio in muratura (D.M. 5/01/2008);
  • Verifica di un balcone in pietra;
  • Verifica statica ed elastica di un architrave in acciaio;
  • Verifica statica ed elastica di un architrave in cemento armato;
  • Verifica degli elementi di una capriata Palladio;
  • Verifica di un tirante in acciaio con capochiave;
  • Verifica di un tirante in acciaio con variazione termica negativa;
  • Verifica di un tirante in acciaio con variazione termica positiva.

Se vuoi maggiori info sull'argomento dell'articolo clicca su "PRONTO LAVORI PUBBLICI" e verrai ricontattato dalla nostra REDAZIONE

Per visionare l'offerta lancio libro + software
: CLICCA QUI

Tag: