Cantieri in Comune: determinazione a contrarre entro il 30 aprile 2015

I beneficiari del finanziamento per il completamento delle opere segnalate nell'ambito del programma Cantieri in Comune hanno tempo fino al 30 aprile 2015 pe...

22/04/2015
© Riproduzione riservata
Cantieri in Comune: determinazione a contrarre entro il 30 aprile 2015
I beneficiari del finanziamento per il completamento delle opere segnalate nell'ambito del programma Cantieri in Comune hanno tempo fino al 30 aprile 2015 per poter vedere confermate le risorse assegnate.

Lo ha ricordato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio in una lettera inviata ai Sindaci del Comuni beneficiari del finanziamento previsto dal programma Cantieri in Comune che ha previsto circa 198,6 milioni di euro per il completamento delle opere segnalate dai Sindaci alla Presidenza del Consiglio in risposta all'invito del Presidente del Consiglio Matteo Renzi del 2 giugno 2014 e che il CIPE ha confermato nella seduta dello scorso 10 aprile.

Il Ministro Delrio ha confermato che per vedere confermate le risorse assegnate è "assolutamente necessario provvedere ad adottare almeno la "determina a contrarre" entro il 30 aprile (2015), nonché sottoscrivere, con la competente Direzione Generale dell'Edilizia statale e degli interventi speciali del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, l'apposito disciplinare".

L'aggiudicazione provvisoria delle opere dovrà, come già previsto, avvenire entro il 31 agosto 2015.

La lettera del Ministro delle Infrastrutture è terminata con un augurio. "Far ripartire il Paese vuol dire anche sbloccare le piccole grandi opere che le nostre comunità attendono da tempo, opere destinate ad avere un impatto diretto e positivo sulla vita dei cittadini come un palazzetto dello sport, un centro anziani, una strada o il recupero dei tanti beni architettonici e storici che impreziosiscono la nostra penisola".

Documenti Allegati