Concorrimi: online la piattaforma per bandire Concorsi di Progettazione e di Idee

Come per ogni progetto innovativo l'attesa si è prolungata per diversi mesi. È finalmente online la piattaforma web Concorrimi messa a punto dall'Ordine degl...

08/07/2016
© Riproduzione riservata
Concorrimi: online la piattaforma per bandire Concorsi di Progettazione e di Idee

Come per ogni progetto innovativo l'attesa si è prolungata per diversi mesi. È finalmente online la piattaforma web Concorrimi messa a punto dall'Ordine degli Architetti PPC di Milano, in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri e il Comune di Milano, per gestire in modo semplice, efficace e innovativo il mondo dei concorsi di progettazione e di idee in Italia, garantendo il rispetto dei tempi, la trasparenza procedurale, l'elasticità di applicazione, il risparmio dei costi e la qualità del risultato.

Partecipazione, trasparenza e meritocrazia: una piattaforma nata per soddisfare esigenze locali ma che ha avuto il merito di estendersi a livello nazionale per la gestione del Concorso di idee per la realizzazione di scuole innovative previsto dalla Legge sulla Buona Scuola (Legge n.107/2015) e che si propone di gestire in modo ideale il flusso di gara, assicurando il totale anonimato in tutte le fasi e (chiave di volta del progetto) permettendo la partecipazione a tutti senza la necessità di dover dimostrare nessuno dei requisiti (fatturato, esperienza,...) previsti in genere dai normali bandi (tramite l'avvalimento a posteriori).

Concorrimi, ideale per concorsi relativi a opere di medie e piccole dimensioni, è nata dall'idea che il concorso debba costituire il modus operandi attraverso cui costruire nuove architetture e, in termini più generali, fare progetto all'insegna della partecipazione e della trasparenza. Obiettivo primario della piattaforma è premiare la qualità del progetto attraverso concorsi aperti a tutti i progettisti. Tutto online, tramite un portale sicuro, snello e funzionale.

Come indicato, la piattaforma consente la gestione dell'intero iter concorsuale, dalla stesura dei requisiti preliminari sino alla proclamazione dei vincitori, con tempi certi e costi contenuti, sia per l'ente banditore che per i partecipanti. Per ogni concorso viene infatti generato un sito ad hoc che diviene allo stesso tempo interfaccia per l'ente banditore, con un accesso dedicato, come per i partecipanti, e un sito pubblico per la comunicazione e la pubblicazione delle notizie e dei progetti premiati a concorso ultimato.

Alcuni esempi di Concorsi generati tramite Concorrimi

Comune di Bergamo - Concorso internazionale, con procedura aperta, per la riqualificazione di Piazza Carrara (clicca qui).
Comune di Bergamo - Concorso internazionale, con procedura aperta, per la riqualificazione di Piazzale Alpini (clicca qui).
Comune di Bergamo - Concorso internazionale, con procedura aperta, per la riqualificazione di Piazza Risorgimento e via Broseta (clicca qui).
MIUR - Concorso di idee per la realizzazione di #scuoleinnovative (clicca qui).

Costituendosi come una piattaforma in grado di condensare tutte le fasi di un concorso di progettazione o di idee in uno strumento estremamente agevole e innovativo, Concorrimi si rivolge a tutte le pubbliche amministrazioni ma anche ad enti privati. Lo strumento è trasversale alle specificità dei singoli concorsi, aprendosi così come un modello basato sull'utilizzo di una piattaforma avanzata e semplice.

Il bando-tipo prevede sempre premialità per vincitori e finalisti e obbligo d'incarico nei concorsi di progettazione.

I 10 STEP di Concorrimi

In ogni concorso organizzato su concorrimi l’ente banditore ed i partecipanti si alternano attraverso 10 semplici passi.

L'Ente banditore

  1. Registrazione del RUP sulla piattaforma .Concorrimi
  2. Compilazione dei campi sulla piattaforma per la gestione del bando
  3. Generazione del bando e della modulistica e caricamento dei materiali sul sito web

I Concorrenti

  1. Organizzazione dei documenti necessari alla partecipazione (registrazione e download)
  2. Domande e risposte
  3. Caricamento degli elaborati
  4. Consegna con ottenimento del codice alfanumerico e ricevuta di consegna

L'Ente Banditore

  1. Trasmissione dei materiali al RUP
  2. Valutazione dei progetti da parte della giuria

10. STEP FINALE - Proclamazione del vincitore e pubblicazione dei risultati

A cura di Redazione LavoriPubblici.it