Concorso di idee a San Gimignano: riqualificazione Urbanistica e Paesaggistica fascia periurbana ad ovest delle mura

Concorso di idee per la Riqualificazione Urbanistica e Paesaggistica della fascia periurbana ad ovest delle mura mediante procedura aperta e in forma anonima...

19/01/2012
© Riproduzione riservata
Concorso di idee per la Riqualificazione Urbanistica e Paesaggistica della fascia periurbana ad ovest delle mura mediante procedura aperta e in forma anonima secondo quanto disciplinato dall’art. 108 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. Tema del concorso è la riqualificazione urbanistica e paesaggistica della fascia periurbana ad ovest delle mura del centro storico. L’area è caratterizzata da una forte disomogeneità dei luoghi distinti dalla presenza di abitazioni, annessi ad uso artigianale, fabbricati dismessi ed aree a verde. Il progetto, finalizzato alla riqualificazione e valorizzazione del tessuto urbano a stretto contatto con le mura, (vedi scheda normativa di indirizzo progettuale del Regolamento Urbanistico Comunale vigente RQm 13_1) dovrà ridisegnare l’intero tessuto morfologico dell’area attraverso anche la realizzazione e riqualificazione omogenea di spazi pubblici, di luoghi di aggregazione e di aree a verde. A tal proposito il Piano Strutturale stabilisce: “… La fascia che va dalla pista Margherita al Cimitero, ha uno spessore di circa 100 ml., dominata dal tema del verde, dei giardini e dei percorsi pedonali con accesso al parco agricolo, conterrà anche attrezzature e servizi di interesse pubblico sia commerciali, che ricreazionali e culturali, oltre ad una modesta quota di residenza da individuarsi all’interno dei fabbricati esistenti. L’area, indicata nella Tav. P04 con il simbolo R6, è in parte inedificata ed in parte occupata da fabbricati ed annessi ad uso artigianale (officine Ceccarelli e fabbricati ex CET). E’ ammesso il recupero di 2.400 mc dei 5.200 esistenti attraverso interventi di ristrutturazione urbanistica e nuova costruzione (solo per le strutture pubbliche o ad uso pubblico) ad esclusione della zona geologica classificata di pericolosità geologica 4 (v. Tav. G10/b).” [Piano Strutturale, Norme di piano Statuto del territorio]. L’obiettivo principale è la riqualificazione dell’area in questione la quale è posta in prossimità della cinta muraria medievale (notificata come bene monumentale ex L 1089) e dunque in diretto rapporto visivo con la stessa. Tale area, caratterizzata da condizioni di degrado e forte disomogeneità dei luoghi, è sottoposta inoltre, al vincolo paesaggistico instituito con DM 25/03/1965 “dichiarazione di notevole interesse pubblico della zona circostante il centro monumentale del Comune di San Gimignano”. L’area è destinata ad assumere un ruolo strategico nella progettazione dello scenario futuro della città di San Gimignano. Il progetto dovrà dunque riqualificare e valorizzare la fascia e ripristinare le relazioni tra città e territorio circostante, attraverso la valorizzazione dei caratteri peculiari paesaggistici ed agricoli, vista anche la prossima istituzione del parco agrario.

Calendario
Scadenza presentazione quesiti: 13 febbraio 2012 Risposte ai quesiti: entro il 20 febbraio 2012 Scadenza presentazione elaborati: 2 aprile 2012 Proroga
La nuova scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata per il 18 aprile 2012.

Premi
I premio: € 10.000
II premio: € 5.000
III premio: € 3.000

Ente appaltante
Comune di San Gimignano Piazza Duomo, 2 – 53037 Siena, responsabile del procedimento Dott. Arch. Alberto Sardelli Dirigente del Settore Servizi per il Territorio e Lavori Pubblici, La segreteria del concorso è costituita presso l’ufficio tecnico comunale, via San Matteo, 24 Tel. 0577 990334 0577 990344 Fax. 0577 990836 e-mail: concorsoidee@comune.sangimignano.si.it

Documenti Allegati