Concorso di idee per la riqualificazione di un sito o di un singolo edificio abbandonato a Milano

L'Associazione Architetti Rotariani per Milano Città Metropolitana - Distretto 2041 bandisce un Concorso Internazionale di Idee, con procedura aperta, per la...

08/02/2016
© Riproduzione riservata
Concorso di idee per la riqualificazione di un sito o di un singolo edificio abbandonato a Milano

L'Associazione Architetti Rotariani per Milano Città Metropolitana - Distretto 2041 bandisce un Concorso Internazionale di Idee, con procedura aperta, per la riqualificazione di un sito o di un singolo edificio abbandonato in Milano o nell’ambito territoriale del distretto rotariano 2041, finalizzato alla sua rivitalizzazione a fini etico sociali, di uso pubblico.

Il concorso, aperto agli Architetti e agli Ingegneri, è articolato in unica fase in forma anonima.
Il concorso è aperto ai progettisti o ai gruppi di progettazione che non abbiano ancora compiuti, al momento del bando, i 35 anni di età.
Per garantire anonimato e condizioni uniformi di partecipazione le procedure del Concorso e il rapporto fra Ente banditore e concorrente avverranno esclusivamente per via telematica attraverso il sito www.concorsogiovaniarchitetti.concorrimi.it
Al sito il concorrente avrà accesso mediante registrazione e potrà scaricare il materiale necessario alla partecipazione, formulare quesiti e consegnare mediante caricamento gli elaborati della proposta progettuale. Il sistema assegnerà ad ognuno dei concorrenti un codice e garantirà l’anonimato dell’intero procedimento.

Calendario del concorso
Le principali scadenze della procedura del Concorso sono le seguenti:

  • 05.04.2016 ore 18:00:00
    Termine per la ricezione delle richieste di chiarimento per la fase unica;
  • 15.04.2016 ore 18:00:00
    Termine per la pubblicazione delle risposte alle richieste di chiarimento pervenute entro il 05.04.2016 per la fase unica;
  • 03.05.2016 ore 16:00:00
    Termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali relative alla fase unica;
  • 04.05.2016 ore 11:00:00
    Prima seduta pubblica della Commissione giudicatrice, per la lettura dei codici alfanumerici attribuiti dal sistema telematico alle diverse proposte;

Premio e rimborso spese
Il vincitore del concorso riceverà l'importo di € 5.000,00 (lordi IVA e CNPAIA compresi) a titolo di premio.
Il secondo classificato riceverà l'importo di €. 3.000,00 (lordi IVA e CNPAIA compresi).
Il terzo classificato riceverà l'importo di €. 2.000,00 (lordi IVA e CNPAIA compresi).

Quesiti e richieste di chiarimenti - Fase unica
Termine per l'invio delle domande: 05.04.2016 alle ore 18:00:00
Termine per la pubblicazione delle risposte: 15.04.2016 alle ore 18:00:00

Elaborati richiesti - Fase unica
Relazione illustrativa e tecnica
contenuta in un numero massimo di 5.000 battute, spazi inclusi, in formato UNI A4 su file PDF come da specifiche presenti sul sito www.concorsogiovaniarchitetti.concorrimi.it, orientata in senso verticale, per un totale di max 5 facciate che illustri i criteri guida anche attraverso schemi e immagini, delle scelte progettuali in relazione agli obiettivi previsti dal Bando e alle caratteristiche dell'intervento;
Elaborati grafici: 2 (due) in formato UNI A1 su file PDF come da specifiche presenti sul sitowww.concorsogiovaniarchitetti.concorrimi.it, orientate in senso orizzontale, che illustrino l'idea di progetto. In particolare gli elaborati grafici dovranno contenere l'inquadramento urbano in scala 1:1000, planimetrie, rendering e viste prospettiche e quant'altro si renda necessario al concorrente per esprimere al meglio l'idea progettuale.

CRITERI DI VALUTAZIONE - FASE UNICA
La scelta delle proposte progettuali verrà fatta sulla base dei seguenti criteri di valutazione:
1) Contestualizzazione dell’intervento
2) Originalità della proposta
3) Concretezza e fattibilità economica