Concorso internazionale di idee per la copertura dell'Anfiteatro Romano "Arena di Verona"

Il Comune di Verona, nell’ambito del programma di interventi volti alla conservazione, valorizzazione e fruizione del complesso monumentale dell’Anfiteatro A...

15/03/2016
© Riproduzione riservata
Concorso internazionale di idee per la copertura dell'Anfiteatro Romano "Arena di Verona"

Il Comune di Verona, nell’ambito del programma di interventi volti alla conservazione, valorizzazione e fruizione del complesso monumentale dell’Anfiteatro Arena, bandisce un concorso internazionale di idee finalizzato all’acquisizione di una proposta per la copertura dell’anfiteatro romano “Arena di Verona” di seguito indicata “Arena” - principale monumento storico-architettonico della città. Le proposte, articolate nel rispetto dei vincoli archeologici, architettonici ed ambientali del delicato tessuto urbano in cui l’Arena è inserita, dovranno garantire con soluzioni totalmente reversibili un sensibile miglioramento della fruibilità dell’anfiteatro per le attività di spettacolo, oggi fortemente condizionate in caso di maltempo. Le proposte ideative dovranno essere supportate da uno studio di fattibilità tecnica e da una valutazione economica che ne attesti la realizzabilità.

Ente Banditore
Comune di Verona
Piazza Bra’ 1 – 37121 Verona
Responsabile del Procedimento: Ing. Sergio Menon, Direzione Edilizia Monumentale e Conservatore Anfiteatro Arena

La segreteria del concorso è costituita presso: Direzione Edilizia Monumentale
ediliziamonumentale@comune.verona.it
edilizia.monumentale@pec.comune.verona.it
Telefono :+39 045 8077429 – +39 045 8077015
Fax: +39 045 8066502
www.comune.veronat.it

Codice CIG: 6607853CC9

Tipo di concorso
Concorso di idee con procedura aperta, in forma anonima, articolata in un unico grado (ai sensi dell’art. 108 del D.Lgs. 163 /2006 e s.m.i. e dell’art. 259 del D.P.R. n.207/2010).

Soggetti ammessi
Architetti e ingegneri, anche in raggruppamenti comprendenti consulenti e specialisti

Premi
1° premio € 40.000
2° premio € 20.000
3° premio € 10.000

Ulteriori livelli di progettazione
Le idee premiate dall’Amministrazione ed acquisite in proprietà dalla stessa, previa definizione degli assetti tecnici, potranno a insindacabile giudizio della stazione appaltante essere poste a base di un successivo e diverso concorso di progettazione o di un appalto di servizi di progettazione. A detta procedura saranno ammessi a partecipare i premiati qualora in possesso dei relativi requisiti soggettivi (art. 108 comma 5 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.).

Modalità di consegna degli elaborati: I concorrenti dovranno presentare il plico contenente la documentazione prevista entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 9 Settembre 2016 a pena di esclusione al seguente indirizzo:
Comune di Verona
Piazza Bra 1 – 37121 Verona – Italia
Ufficio Protocollo Informatico Archivio