Corsi base di prevenzione incendi: Nuova circolare dei Vigili del fuoco

La Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Ministero dell’Interno con la circolare DCPREV n. 1...

16/02/2016
© Riproduzione riservata
Corsi base di prevenzione incendi: Nuova circolare dei Vigili del fuoco

La Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Ministero dell’Interno con la circolare DCPREV n. 1284 del 02/02/2016 ha aggiornato, con effetto immediato, i contenuti dei corsi base di specializzazione ed i corsi e seminari di aggiornamento in materia di prevenzione incendi in attuazione degli articoli 4 e 7 del D.M. 5 agosto 2011.

La circolare contiene nell’allegato I, il nuovo programma del Corso base di specializzazione in prevenzione incendi finalizzato alla iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell'Interno (d.m. 5 agosto 2011, art.4) unitamente ad una bozza di articolazione oraria dei moduli.

Occorre rilevare che il nuovo programma del corso base di prevenzione incendio è stato aggiornato alla luce della Regola tecnica orizzontale allegata al decreto 3 agosto 2015 con la previsione di 13 moduli fondamentali dedicati a diversi argomenti per una durata minima del percorso formativo fissata in 120 ore. Viene, anche, ampliato il numero di partecipanti massimo che nel D.M. 5/8/2011 era limitato a 60 e che, viene eliminato.                                                                    

Relativamente all'organizzazione degli eventi formativi, nella circolare viene evidenziato che il decreto 5 agosto 2011 individua nel soggetto organizzatore la figura incaricata dell'individuazione del corpo docente mentre alle strutture del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è, invece, assegnata la facoltà di proporre ai soggetti organizzatori i nominativi di dirigenti e funzionari dei ruoli tecnico - operativi del C.N.VV.F. - a cui eventualmente affidare l'incarico di docenza.

Per alcuni moduli sono previsti test di verifica dell’apprendimento e la realizzazione di un progetto di prevenzione incendi sotto la guida del docente.

Gli argomenti da affrontare nei 13 moduli sono i seguenti:

  1. Obiettivi, direttive, legislazione e regole tecniche di prevenzione incendi;
  2. Fisica e chimica dell’incendio;
  3. Tecnologia dei materiali e delle strutture di protezione passiva;
  4. Tecnologia dei sistemi e degli impianti di protezione attiva – Sicurezza degli impianti tecnologici;
  5. Valutazione del rischio incendio e Gestione della sicurezza antincendio;
  6. Procedure di prevenzione incendi;
  7. Approccio ingegneristico e sistema di gestione della sicurezza;
  8. Sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro;
  9. Attività a rischio di incidente rilevante;
  10. Progettazione in mancanza di regole tecniche;
  11. Progettazione in presenza di regole tecniche – Attività di tipo civile;
  12. Progettazione in presenza di regole tecniche – Attività di tipo industriale;
  13. Visita presso una attività soggetta.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Documenti Allegati