Direzione lavori e collaudo statico per opere strutturali alla luce dell'attuale normativa

Il corso si prefigge di fornire una utile panoramica sullo svolgimento dell'incarico della Direzione dei Lavori (sia pubblici sia privati), nel caso in cui...

14/07/2015
© Riproduzione riservata
Direzione lavori e collaudo statico per opere strutturali alla luce dell'attuale normativa
Il corso si prefigge di fornire una utile panoramica sullo svolgimento dell'incarico della Direzione dei Lavori (sia pubblici sia privati), nel caso in cui vi siano presenti opere strutturali, e sul Collaudo Statico. Saranno evidenziati gli aspetti normativi e metodologici con il supporto di esempi pratici. In fine sarà dedicata una lezione agli aspetti deontologici e di responsabilità professionale legati alle figure del Direttore dei Lavori e del Collaudatore Statico.

PROGRAMMA
Lunedì 21 settembre 2015 ore 9.00-13.00

Celeste Petraroli, architetto - libero professionista
La Direzione Lavori per lavori pubblici: il nuovo codice degli appalti
Documenti preliminari: la
relazione illustrativa; la relazione di calcolo; le tavole grafiche.
La Direzione Lavori per lavori privati.

Introduzione al concetto di gerarchia delle resistenze.

Corrado Godio - architetto - libero professionista
Accettazione dei materiali in cantiere:
Il calcestruzzo in opera, controlli di accettazione, controlli di resistenza, prelievo ed esecuzione dei provini;
Il calcestruzzo confezionato.


Lunedì 28 settembre 2015 ore 13.30 -17.30

Corrado Godio, architetto - libero professionista
Accettazione dei materiali in cantiere: acciaio per cemento armato; acciaio per strutture metalliche e per strutture composite; acciaio per strutture saldate; bulloni e chiodi; prodotti a base legno; murature.

Paola Tagini, architetto - libero professionista
Il collaudo statico: analisi normativa; controlli di quanto prescritto; ispezione dell'opera nella varie fasi costruttive; le prove di carico.

Lunedì 5 ottobre 2015 ore 13.30 -17.30

Albero Capussotto, architetto - libero professionista
Indagini in situ sui materiali: muratura; calcestruzzo armato; acciaio.

Gustavo Gherardi, architetto - libero professionista (Pres. Commissione deontologica OAT)
Aspetti deontologici e legali connessi all'attività di Direttore dei Lavori e Collaudatore: c osa fare quando si subentra ad un Direttore dei Lavori;c osa fare quando al Direttore dei Lavori subentra un altro Direttore dei Lavori; r apporti Direttore dei Lavori e Collaudatore; r apporti tra D.L. e Progettista (nel caso in cui la progettazione sia carente).

La Fondazione OAT si riserva la facoltà di variare le date di programma del corso; ogni variazione verrà comunque prontamente segnalata ai singoli partecipanti.

Quota iscrizione
Iscritti OAT: € 170 + IVA = € 207.40
Non iscritti OAT: € 200 + IVA = € 244.00
Termine iscrizione: 07/09/2015

Riconoscimento
Attestato:
frequenza minima obbligatoria: 80% del monte ore complessivo
CFP riconoscibili per gli architetti: n° 12

Durata e sede
12 ore
Ordine Architetti Torino
Via Giolitti 1, Torino

Referenza scientifica
Corrado Godio e Celeste Petraroli, architetti
Coordinatore e vice-coordinatore Focus Group OAT "Strutture"
Tag:

Link Correlati

Iscrizione