Edifici in muratura esistenti: tecniche e modalità di consolidamento

La normativa tecnica sulle verifiche sismiche ha subito nel corso degli anni una continua evoluzione. Recentemente è stata emessa la D.G.R. 21 maggio 2014 ...

09/01/2015
© Riproduzione riservata
La normativa tecnica sulle verifiche sismiche ha subito nel corso degli anni una continua evoluzione. Recentemente è stata emessa la D.G.R. 21 maggio 2014 n.65-7656 che si integra che le Norme Tecniche per le Costruzioni D.M. 14/1/2008 attualmente in fase di revisione.
Anche le tecniche di consolidamento ed in materiali da utilizzare sono in continua evoluzione.
Nel corso verrà illustrata la normativa di riferimento, una panoramica sui materiali e sulle tecniche di consolidamento  ed un esempio pratico di consolidamento di un edificio in muratura.

PROGRAMMA
Martedì 20 gennaio 2015, ore 13.30 - 17.30
Massimiliano Colucci, - Architetto libero professionista componente del Focus Group Strutture
L'evoluzione normativa
Normativa attuale di riferimento N.T.C. 08 Circ. Min. 2009
Zonizzazione sismica in Piemonte
Analisi delle procedure
Zona sismica 4: tipologia di calcolo ed analisi delle sollecitazioni

Celeste Petraroli - architetto libero professionista vice coordinatore del Focus Group Strutture
Tipologie di intervento:
- adeguamento
- riparazione
- miglioramento
Ambiti di applicazione ed obblighi sui risultati da garantire


Martedì 27 gennaio 2015, ore 13.30 - 17.30

Corrado Godio - architetto libero professionista coordinatore del Focus Group Strutture
La valutazione della sicurezza:
- quanto viene richiesta
- stato limite di riferimento
- contenuti minimi;
Parametri per il calcolo sismico

Celeste Petraroli - architetto libero professionista vice coordinatore del Focus Group Strutture
Tecniche di consolidamento degli edifici in muratura
Materiali per il consolidamento delle strutture in muratura


Martedì 3 febbraio 2015, ore 13.30-17-30
Corrado Godio - architetto libero professionista coordinatore del Focus Group Strutture
Modellazione strutturale:
- richieste delle NTC 08;
- tipologia di elementi da utilizzare (lineari, bidimensionali, spaziali);
- esempio pratico di modellazione di un edificio in muratura;
- interpretazione dei risultati;
Esempio pratico di consolidamento di un edificio in muratura:
- situazione di partenza;
- prove di resistenza della muratura;
- tecniche di consolidamento utilizzate;
- risultati finali ottenuti.

La Fondazione OAT si riserva la facoltà di variare le date di programma del corso; ogni variazione verrà comunque prontamente segnalata ai singoli partecipanti.

Quota iscrizione
Intera: € 180 + IVA = € 219.60

Riconoscimento
Attestato:
frequenza minima obbligatoria: 80% del monte ore complessivo
CFP riconoscibili per gli architetti: n° 12

Durata e sede
12 ore
Ordine Architetti Torino
Via Giolitti 1 Torino
Tag:

Link Correlati

Iscrizione