Grandi città italiane: Quanti metri quadrati si acquistano con 200.000 Euro?

L’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha, recentemente, pubblicato una interessante indagine sul valore medio a metro quadrato per ogni città (sono quindi esclusi...

05/05/2017
© Riproduzione riservata
Grandi città italiane: Quanti metri quadrati si acquistano con 200.000 Euro?

L’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha, recentemente, pubblicato una interessante indagine sul valore medio a metro quadrato per ogni città (sono quindi esclusi i top prices), riferito alla tipologia “medio usato”. Naturalmente la città dove si compra l’appartamento più piccolo è Roma dove i prezzi sono più elevati (66 mq in media). Se poi si volesse vivere nel centro della città eterna bisognerebbe accontentarsi di un 37 mq, o addirittura di un immobile ancora più piccolo per il centro storico.

A seguire Milano, che offre la possibilità di acquistare spazi in più (74 mq); ma anche qui se si sceglie il centro occorre accontentarsi di un immobile di 34 mq.

Terzo posto tra le città più costose spetta a Firenze dove si acquista in media un immobile di 78 mq, che diventano poco più di 60 mq in centro.

Se poi si desiderasse acquistare a Napoli la media della città è di 96 mq.

Più economica in assoluto, quindi con la possibilità di acquistare un immobile più spazioso, è la città di Palermo che avendo un prezzo medio di 1169 € al mq permette di acquistare ben 170 mq.

Qui di seguito l’indagine Tecnocasa condensata in una immagine in cui sono esposti i mq. che è possibile acquistare con 200.000 in alcune città italiane.

A cura di Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa