Introdotto Supporto Google Cardboard nell'Ultimo Aggiornamento di GRAPHISOFT BIMx

GRAPHISOFT, leader nello sviluppo software BIM (Building Information Modeling) per progettisti, ha annunciato delle funzionalità di realtà virtuale (VR) su B...

29/11/2016
© Riproduzione riservata
Introdotto Supporto Google Cardboard nell'Ultimo Aggiornamento di GRAPHISOFT BIMx

GRAPHISOFT, leader nello sviluppo software BIM (Building Information Modeling) per progettisti, ha annunciato delle funzionalità di realtà virtuale (VR) su BIMx, la sua app multi-premiata per la presentazione e l'informazione di modelli BIM.

News 30-11-2016

La nuova funzionalità in BIMx che sfrutta la realtà aumentata, fornisce agli studi di progettazione ed interor designer un modo immerviso di condividere i loro progetti.

Le nuove funzionalità aggiunte permettono agli utenti di navigare in uno spazio 3D semplicemente ruotando la testa nella direzione desiderata, grazie al visore Google Cardboard (versione 2.0) per smartphone Android ed iOS.

"Attrezzature a prezzi accessibili, come Google Cardboard, aiutano la diffusione della realtà virtuale al di là dei videogiochi", ha detto Gyuri Nyitrai, BIMx Product Manager di GRAPHISOFT. "I progetti prendono veramente vita nelle in BIMx grazie alla VR, aumentando in modo significativo il fattore wow già presente nell'app".

Per una dimostrazione della nuova funzionalità VR aggiunta a BIMx, guarda il video 'Using Google Cardboard with BIMx on iPhone and Android'.

Con questo aggiornamento, gli utenti BIMx possono utilizzare le funzionalità multitasking e Split View su iPad e tablet Android, utilizzando due applicazioni side-by-side. Lo scambio di dati tramite URL tra BIMx e altre applicazioni offre un'esperienza utente uniforme.

Questo aggiornamento permette anche selezioni di più di un elemento per il collegamento ipertestuale in entrata, facilitando l'accesso ai dati nei cantieri edili e per scopi di Facilities Management. BIMx offre una funzionalità per localizzare componenti edili nel Virtual Building facilmente, che aiuta notevolmente con il controllo e la marcatura di questi elementi in loco. Per accedere velocemente agli elementi BIM nel modello 3D, basta inserire questi collegamenti ipertestuali per un qualsiasi sito web, database per Facilities Management o catalogo prodotti.

Tag: