L'acustica negli edifici

La legislazione sul controllo del rumore ambientale e sui requisiti acustici degli edifici, introdotta con la legge quadro sull'inquinamento acustico n. 44...

13/11/2013
© Riproduzione riservata
La legislazione sul controllo del rumore ambientale e sui requisiti acustici degli edifici, introdotta con la legge quadro sull'inquinamento acustico n. 447/95 e relative norme di attuazione, ha stabilito nuovi parametri di riferimento e nuovi standard di qualità nella progettazione e costruzione degli edifici. Attraverso la presentazione di casi-studio pratici, il corso affronta il tema della corretta progettazione acustica e della verifica dei requisiti acustici passivi degli edifici, senza trascurare le implicazioni legali che la legislazione acustica prefigura per l'attività del professionista e nel rapporto fra costruttore e acquirente di un immobile.

PROGRAMMA

Venerdì 22 novembre 2013, ore 14.00-18.00
Marco Masoero, ingegnere - docente Politecnico di Torino
Guglielmo Guglielmi - Avvocato libero professionista
Richiami di Acustica: la descrizione, la previsione e la misurazione dei fenomeni acustici.
Quadro normativo generale: la Legge Quadro sull'inquinamento acustico n. 447/95 e le norme di attuazione.
Normativa acustica: Responsabilità del Direttore dei lavori alla luce dell'attuale quadro normativo e giurisprudenziale.


Venerdì 29 novembre 2013, ore 14.00-18.00

Arianna Astolfi, architetto - docente Politecnico di Torino
Alessandro Schiavi, dottore in fisica - ricercatore INRIM
Norme tecniche di riferimento per il calcolo dei requisiti acustici passivi degli edifici. Classificazione acustica degli edifici secondo la norma UNI 11367/2010.
Aspetti progettuali e soluzioni costruttive per garantire l'isolamento del rumore trasmesso per via aerea (isolamento di facciata e tra unità abitative) e del rumore di calpestio.


Venerdì 6 dicembre 2013, ore 14.00-18.00

Arianna Astolfi, architetto - docente Politecnico di Torino
Alessia Griginis, architetto - consulente in acustica- Onleco S.r.l.
Marco Masoero, ingegnere - docente Politecnico di Torino
La valutazione previsionale e la relazione conclusiva di rispetto dei requisiti acustici passivi degli edifici. Il rumore degli impianti. Presentazione di casi studio: il progetto di un edificio di nuova costruzione e la ristrutturazione edilizia di un edificio esistente.

Venerdì 13 dicembre 2013, ore 14.00-18.00

Alessia Griginis, architetto - consulente in acustica- Onleco S.r.l.
Federico Saporiti, Responsabile Tecnico - Divisione Ambiente e Territorio - Città di Torino
Dibattito con la municipalità per la definizione dei documenti necessari per il rilascio di permessi di costruire e di certificati di agibilità. Verifiche, controlli e eventuali azioni di risanamento acustico.
La Fondazione OAT si riserva la facoltà di variare le date di programma del corso; ogni variazione verrà comunque prontamente segnalata ai singoli partecipanti.

Quota iscrizione
Intera: Euro 220 + IVA = Euro 268,40
Termine iscrizione: 30/10/13 prorogato al 18/11/13
Ridotta giovani: Euro 154 + IVA = Euro 187,88

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti IVA, potranno procedere al pagamento dell'importo al netto IVA a mezzo bonifico; nel caso in cui non fosse possibile effettuare il pagamento anticipato sarà necessario allegare all'iscrizione la determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell'ente.

Attivazione/rinunce
In caso di mancata attivazione del corso o in seguito a rinuncia comunicata in forma scritta entro la scadenza originaria del corso, la quota versata verrà rimborsata.

Durata e sede
16 ore
Ordine Architetti Torino
Via Giolitti 1 Torino

Riconoscimento
Attestato di frequenza.

CFP riconoscibili: n. 15
La frequenza non dovrà essere < 80%, comunque con riduzione dei crediti maturati in misura proporzionale.

Accessibilità
Aperto anche ai non iscritti OAT

Referenza scientifica
Marco Masoero, ingegnere - docente Politecnico di Torino

Link Correlati

Iscrizione