La magia del vetro brilla al Festival di Sanremo, con Saint-Gobain Glass

Anche il vetro italiano di Saint-Gobain Glass, quest'anno, sale sul prestigioso palco del Teatro Ariston, in occasione della 65° edizione del Festival della ...

13/02/2015
© Riproduzione riservata
Anche il vetro italiano di Saint-Gobain Glass, quest'anno, sale sul prestigioso palco del Teatro Ariston, in occasione della 65° edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

Con del vetro speciale extrachiaro, resistente, brillante, assemblato negli stabilimenti di Pisa di Saint-Gobain Glass, è stata infatti realizzata la superfice del palcoscenico che ospita in questi giorni cantanti e personaggi dello spettacolo, e che impreziosisce ancor più la meravigliosa scenografia pensata per l'occasione dall'architetto Riccardo Bocchini.

La copertura della pavimentazione di circa 150 metri quadri è stata infatti sapientemente posata con l'impiego di lastre SGG Stapid Protect con vetro extrachiaro SGG Diamant, opportunamente molate a filo lucido, in modo da creare una superficie perfettamente lineare e priva di imperfezioni. L'effetto visivo è di sicuro effetto e capace di bucare lo schermo, facendo risaltare lo spettacolo di luci e colori e accogliendo nel migliore dei modi ospiti e vip della kermesse.

Il vetro stratificato di sicurezza SGG Stapid Protect è del tutto particolare, poiché composto da più lastre di vetro unite tra loro, su tutta la superficie, mediante l'interposizione di fogli di un particolare materiale polimerico, il PVB (Polivinilbutirrale) che al termine del processo di fabbricazione unisce solidamente le lastre conferendo caratteristiche di trasparenza, elasticità e adesione stabile nel tempo.

Queste proprietà consentono al vetro stratificato di sicurezza, soprattutto se utilizzato per superfici pedonabili, di non rilasciare frammenti di vetro pericolosi e di rimanere in opera fino alla sostituzione.
Tag: