Organizzazione e funzionamento camera arbitrale: in Gazzetta il Regolamento ANAC

Sulla Gazzetta ufficiale n. 19 del 24 gennaio 2015 è stato pubblicato il Regolamento Anac (Autorità nazionale anticorruzione) sulla organizzazione e sul funz...

27/01/2015
© Riproduzione riservata
Sulla Gazzetta ufficiale n. 19 del 24 gennaio 2015 è stato pubblicato il Regolamento Anac (Autorità nazionale anticorruzione) sulla organizzazione e sul funzionamento della camera arbitrale.

È utile ricordare che alla Camera arbitrale ed al collegio degli arbitri sono dedicati gli articoli 241 e 242 del Codice dei contratti (D.lgs. n. 163/2006) per i quali:
  • pubblici deve essere istituita presso l'Autorità;
  • cura la formazione e la tenuta dell'albo degli arbitri;
  • redige il codice deontologico degli arbitri camerali;
  • provvede agli adempimenti necessari alla costituzione e al funzionamento del collegio arbitrale.
Il Consiglio arbitrale, composto da 5 membri nominati dall'Autorità tra soggetti dotati di particolare competenza nella materia dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ed il Presidente è scelto dall'Autorità stessa all'interno dei componenti del Consiglio stesso.

La durata dell'incarico è quinquennale.

Il regolamento ANAC è costituito dai seguenti otto articoli:
  • Art. 1 - Organi
  • Art. 2 - Strutture ausiliarie
  • Art. 3 - Sedute del Consiglio arbitrale
  • Art. 4 - Convocazione ed ordine del giorno
  • Art. 5 - Deliberazioni
  • Art. 6 - Verbalizzazione delle sedute
  • Art. 7 - Incompatibilità e divieti
  • Art. 8 - Regole di comportamento

A cura di Gabriele Bivona

Documenti Allegati