Progettazione Definitiva ed Esecutiva, Direzione Lavori, coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione per i lavori di costruzione della Variante all'abitato di Fara Novarese

Affidamento dei servizi di ingegneria per progettazione definitiva ed esecutiva e in via opzionale servizio di direzione lavori, misura e contabilità e coord...

13/01/2016
© Riproduzione riservata
Progettazione Definitiva ed Esecutiva, Direzione Lavori, coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione per i lavori di costruzione della Variante all'abitato di Fara Novarese

Affidamento dei servizi di ingegneria per progettazione definitiva ed esecutiva e in via opzionale servizio di direzione lavori, misura e contabilità e coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. per l'intervento "Lavori di costruzione del 2° lotto della Variante all'abitato di Fara Novarese lungo la S.P. 299 della Valsesia Variante all'abitato di Briona".

Codice CUP: F31B15000250002
Codice CIG: 6537974AD0 (gara 69-2015)

Ente Appaltante
Società di Committenza Regione Piemonte S.p.A. (di seguito, “S.C.R. Piemonte S.p.A.” o “Ente Appaltante”), con sede in Corso Marconi n.10, 10125 Torino, 3° Piano – Funzione Appalti Pubblici, Tel. n. 011/6548347, Fax. n. 011/6599161, e-mail: appalti@scr.piemonte.it; PEC: appalti@cert.scr.piemonte.it.

Importo complessivo presunto dell’appalto:
L’importo a base d’asta è pari a € 265.401,54, spese comprese, oneri previdenziali, assistenziali e IVA esclusi, così suddiviso:
- servizi di ingegneria per la progettazione definitiva ed esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione,complessivamente pari a € 146.930,58, spese comprese, oneri previdenziali, assistenziali e IVA esclusi;
- prestazioni OPZIONALI di Direzione lavori, contabilità e misura, coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione, assistenza giornaliera in cantiere, direzioni operative pari ad € 118.470,96, spese comprese, oneri previdenziali, assistenziali e IVA esclusi.

Procedura di gara
Procedura aperta ex art. 55 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. (di seguito, “Codice degli Appalti”).

Criterio di aggiudicazione
La gara sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. L’offerta economicamente più vantaggiosa sarà determinata da una Commissione di Gara, nominata dall’Ente Appaltante ai sensi dell’art. 84 del Codice degli Appalti, sulla base dei criteri e sotto-criteri di valutazione e relativi pesi e sotto - pesi indicati nel Disciplinare, applicando i criteri e le formule di cui all’Allegato “M” al D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i.

Termine per il ricevimento delle offerte: ore 12:00 del 15/02/2016