Progettazione ed esecuzione dei lavori per la realizzazione del Palasport di Grassobbio (BG)

Procedura aperta per la progettazione esecutiva, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta e l’esecuzione dei lavori di “Ampliamento Imp...

19/01/2016
© Riproduzione riservata
Progettazione ed esecuzione dei lavori per la realizzazione del Palasport di Grassobbio (BG)

Procedura aperta per la progettazione esecutiva, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta e l’esecuzione dei lavori di “Ampliamento Impianti Sportivi: realizzazione Palasport".

Codice CIG: 653666529A
Codice CUP: E47B15000650004
Codice CPV: 45212000-6 Lavori Di Costruzione Di Centri Ricreativi, Sportivi, Culturali, Alberghi E Ristoranti

Importo totale dell’appalto
€ 2.146.200,00 Iva esclusa di cui:

  • per lavori a base d’appalto € 1.923.460,00
  • importo per progettazione definitiva a base d’appalto € 78.872,00
  • importo per la progettazione esecutiva a base d’appalto € 67.328,00
  • per oneri della sicurezza (non soggetti a ribasso) € 76.540,00

Termine, indirizzo di ricezione, data e modalità di apertura delle offerte
Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 23 marzo 2016.

Requisiti e condizioni di carattere economico e tecnico necessari per la partecipazione
Requisiti di ordine generale: previsti dall’art. 38 del d.lgs. n. 163/06; i soggetti privi dei requisiti generali di cui all’articolo 38 d.lgs. n. 163/06 e s.m.i. sono esclusi dalla partecipazione alla gara.
- Iscrizione alla C.C.I.A.A. per attività analoghe a quelle oggetto di appalto per quanto riguarda l’esecuzione dei lavori
- Iscrizione All’albo professionale per i servizi di ingegneria/architettura da parte dei soggetti che seguiranno la progettazione dei lavori.
- Abilitazione al ruolo di coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori nei cantieri ai sensi del D. Lgs. 81/2008.

a.2 requisiti di carattere speciale:
a) Requisiti per l’esecuzione dei lavori:
possesso di attestazione SOA di cui al D.P.R. 207/2010, in corso di validità, che documenti la qualificazione nella categoria e nella classifica adeguata alle categoria e agli importi dei lavori previsti dal presente bando;

b) Requisiti per l’esecuzione dei servizi tecnici:
il soggetto esecutore dei servizi tecnici dovrà possedere i requisiti di cui all’art. 263 del D.P.R. 207 2010, come di seguito specificati:
- l’avvenuto espletamento negli ultimi dieci anni di servizi di cui all'articolo 252 del D.P.R. 207/2010, relativi a lavori appartenenti ad ognuna delle classi e categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo globale per ogni classe e categoria pari a 1 volta l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione, calcolato con riguardo ad ognuna delle classi e categorie indicate al punto 3.6 del bando di gara;
- l’avvenuto svolgimento negli ultimi dieci anni di due servizi di cui al medesimo articolo 252, relativi ai lavori, appartenenti ad ognuna delle classi e categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo totale non inferiore ad un valore di 0,60 volte l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione, calcolato con riguardo ad ognuna delle classi e categorie e riferiti a tipologie di lavori analoghi per dimensione e per caratteristiche tecniche a quelli oggetto dell'affidamento;
- numero medio annuo del personale tecnico utilizzato nei 3 anni antecedenti data di pubblicazione del bando (comprendente i soci attivi, i dipendenti, i consulenti su base annua iscritti ai relativi albi professionali, ove esistenti, e muniti di partita IVA e che firmino il progetto, ovvero firmino i rapporti di verifica del progetto, ovvero facciano parte dell’ufficio di direzione lavori e che abbiano fatturato nei confronti della società offerente una quota superiore al cinquanta per cento del proprio fatturato annuo, risultante dall’ultima dichiarazione IVA e i collaboratori a progetto in caso di soggetti non esercenti arti e professioni) non inferiori a 6 unità, pari 2 volte il numero necessario per la redazione del progetto esecutivo stimato in 3 unità.

Ai sensi dell’art. 53 co. 3 del D. Lgs. 163/2006 i suddetti requisiti potranno essere posseduti:
- dall’esecutore dei lavori, qualora in possesso di idonea attestazione SOA per la progettazione e l’esecuzione, sulla base delle attività di progettazione della propria struttura tecnica;
- da soggetto qualificato partecipante in A.T.I. con l’esecutore dei lavori;
- da soggetto qualificato indicato in sede di gara dall’esecutore dei lavori.

2 - Nel caso di concorrente stabilito in Stati diversi dall’Italia: i requisiti previsti dal D.P.R. n. 207/2010 accertati, ai sensi dell’articolo 47 del d.lgs. n. 163/06 e s.m.i. e dell’art. 62 del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i., in base alla documentazione prodotta secondo le norme vigenti nei rispettivi Paesi, idonea a dimostrare il possesso di tutti i requisiti prescritti per la qualificazione e per la partecipazione alla gara delle imprese italiane, unitamente ai documenti tradotti in lingua italiana da traduttore ufficiale, che ne attesta la conformità al testo originale in lingua madre.

3 - Altre condizioni relative all’appalto: i concorrenti devono dichiarare di accettare incondizionatamente e senza riserva alcuna le clausole indicate nel disciplinare di gara, volte a contrastare il fenomeno della turbativa d’asta.

Criterio di aggiudicazione

L’appalto verrà aggiudicato secondo il Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 d.lgs. n. 163 del 2006 e s.m.i. sulla base dei criteri elencati successivamente e dei seguenti punteggi:

  • Offerta Tecnica 70
  • Offerta economica 30
  • Punteggio complessivo 100

L’aggiudicazione avverrà a favore della miglior offerta calcolata sommando il punteggio ottenuto all’offerta tecnica con il punteggio ottenuto dall’offerta economica.

Stazione Appaltante
Comune di Grassobbio, n. 6
via A. Vespucci, 6 - Grassobbio (BG)
Tel. 0353843421