Regione Lombardia: Nuova legge sulle costruzioni in zone sismiche

Sul supplemento n. 42 al Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia del 16 ottobre 2015, è stata pubblicata la Legge regionale n. 33 del 12 ottobre 2015, r...

19/10/2015
© Riproduzione riservata
Regione Lombardia: Nuova legge sulle costruzioni in zone sismiche
Sul supplemento n. 42 al Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia del 16 ottobre 2015, è stata pubblicata la Legge regionale n. 33 del 12 ottobre 2015, recante “Disposizioni in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche”.
Con la nuova legge viene adeguata la normativa regionale al “Testo Unico in materia edilizia” e alla recente giurisprudenza costituzionale, nel rispetto del principio di semplificazione dei procedimenti.

I principali contenuti riguardano:
  • l'introduzione dell’autorizzazione preventiva all’avvio dei lavori per i comuni in zona sismica 2 (media sismicità) in linea con i disposti normativi nazionali;
  • il trasferimento delle competenze ai Comuni per le opere ricadenti sul loro territorio;
  • il supporto da parte di Regione ai Comuni, per l’esercizio di tali funzioni, con la possibilità di richiedere specifico parere tecnico rilasciato dalla struttura regionale competente;
  • il mantenimento in capo a Regione delle funzioni di indirizzo e coordinamento in materia, oltre al rilascio dell’autorizzazione per opere ricadenti su più Comuni;
  • lo svolgimento di controlli sulle opere e sulle costruzioni da parte dei Comuni e di Regione, ognuno per gli interventi di competenza, eventualmente anche secondo metodi a campione;
  • la gestione delle procedure attraverso un sistema informativo dedicato, finalizzato alla semplificazione e dematerializzazione degli adempimenti.

Documenti Allegati

Link Correlati

Regione Lombardia