Stadio della Roma, il Sindaco Virginia Raggi incontra il Presidente James Pallotta

Si sono incontrati ieri in Campidoglio il Sindaco di Roma Virginia Raggi e il Presidente dell'A.S. Roma James Pallotta per parlare (naturalmente) del nuovo s...

15/09/2016
© Riproduzione riservata
Stadio della Roma, il Sindaco Virginia Raggi incontra il Presidente James Pallotta

Si sono incontrati ieri in Campidoglio il Sindaco di Roma Virginia Raggi e il Presidente dell'A.S. Roma James Pallotta per parlare (naturalmente) del nuovo stadio, il cui progetto (che include 3.500 disegni progettuali e più di 50.000 pagine di relazioni specialistiche) è stato presentato al Comune di Roma e alla Regione Lazio il 30 maggio 2016.

Progetto che è stato il frutto del lavoro congiunto e delle competenze di oltre 500 specialisti del settore, tra ingegneri, architetti e consulenti appartenenti a più di 50 studi professionali nazionali e internazionali.

"Un incontro cordiale di conoscenza" lo ha definito l'incontro il Sindaco Raggi che era accompagnata dal vicesindaco con delega allo Sport, Daniele Frongia e dagli assessori Linda Meleo (Città in movimento) e Paolo Berdini (Urbanistica). Pallotta è intervenuto insieme al dg Mauro Baldissoni, all'ad Umberto Gandini e al responsabile del progetto stadio Roma, David Ginsberg.

"Si è parlato di una possibile collaborazione tra il Comune e la società per iniziative non solo legate al calcio ma allo sport in generale - ha spiegato la Raggi -  in particolare a progetti dedicati ai più giovani. Tra gli obiettivi reciproci c'è quello di dare nuova linfa alle strutture e agli impianti sportivi della città. Tradizionalmente la nostra città è legata e vive con passione il gioco del calcio, una realtà importante da valorizzare a più livelli. Ci siamo dati l'impegno di riparlare dello Stadio della Roma prossimamente con gli assessori competenti e nel corso della conferenza dei servizi che tratterà degli aspetti più tecnici".

"È stato un grande incontro - ha commentato Pallotta - Noi sappiamo quanto sia importante questo progetto e lo sanno anche loro. C'è consapevolezza a tutti i livelli, sia da parte del governo nazionale che di quello cittadino, passando per quello regionale". In riferimento alla possibilità paventata che il Comune possa bloccare il progetto Pallotta è stato chiaro "Perché dovrebbero fermarlo? va tutto bene, sono ottimista come lo sono sempre stato fin dall'inizio".

A cura di Redazione LavoriPubblici.it