Toscana, inaugurata palestra antisismica

É stata inaugurata a Bagnone, in Provincia di Massa-Carrara, la nuova palestra comunale ad uso scolastico costruita con criteri antisismici e con tecnologie ...

08/11/2016
© Riproduzione riservata
Toscana, inaugurata palestra antisismica

É stata inaugurata a Bagnone, in Provincia di Massa-Carrara, la nuova palestra comunale ad uso scolastico costruita con criteri antisismici e con tecnologie avanzate di efficientamento energetico.

Il costo totale dell'intervento per la nuova palestra è stato di 671.000 euro, di cui 495.000 euro di risorse statali (Legge n. 289/2002) e 176.000 euro di fondi del Comune. La palestra, che ha una capienza contemporanea di 50 persone, sarà a disposizione degli alunni di tutti i plessi scolastici di Bagnone.

"Una bella giornata – ha affermato l'assessore al'istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco - che conferma che quando c'è la volontà di riconoscere come priorità la sicurezza e il benessere della scuola e quando i vari livelli amministrativi lavorano in sinergia per reperire le necessarie risorse finanziarie i risultati ci sono e consentono di fornire un'offerta di formativa di qualità".

L'assessore è anche stata a Villafranca dove ha visitato la nuova sede del liceo Da Vinci, scuola di eccellenza anch'essa costruita ex-novo utilizzando gli "isolatori sismici", dispositivi che ammortizzano le vibrazioni in caso di terremoto.

"Sono stati posti altri tasselli nell'opera di riqualificazione e adeguamento sismico e di efficientamento energetico degli edifici scolastici della Lunigiana, opera cui la Regione Toscana sta contribuendo in maniera importante con risorse proprie e anche con interventi del Settore sismico".

A cura di Redazione LavoriPubblici.it