Trasparenza: dall'ANAC il Monitoraggio conoscitivo visualizzazioni siti istituzionali di n. 20 Comuni

Quanto è avvertita l’importanza della "trasparenza"?Quale misura di prevenzione della corruzione da parte dei cittadini e quanto vengono utilizzati gli strum...

30/01/2018
© Riproduzione riservata
Trasparenza: dall'ANAC il Monitoraggio conoscitivo visualizzazioni siti istituzionali di n. 20 Comuni

Quanto è avvertita l’importanza della "trasparenza"?Quale misura di prevenzione della corruzione da parte dei cittadini e quanto vengono utilizzati gli strumenti messi a disposizioni dalle Amministrazioni per renderla concreta?

A spiegarlo è l'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) con la pubblicazione del monitoraggio conoscitivo sugli accessi/visualizzazioni della sezione “Amministrazione trasparente” dei portali istituzionali di n. 20 Comuni italiani, di cui n. 16 capoluoghi di regione.

Il campione dei comuni selezionato, ai quali è stato richiesto di fornire il numero di accessi e visualizzazioni, è il seguente: Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Catanzaro, Firenze, Isernia, L’Aquila, Lecce, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino e Venezia.

L’analisi è stata effettuata con riferimento alle sottosezioni che possono ritenersi più significative in relazione all’organizzazione, alle attività e all’utilizzo delle risorse pubbliche, con riguardo all’anno 2016 e ai primi otto mesi dell’anno 2017, come di seguito indicato:

  • Organizzazione (art. 14, d.lgs. 33/2013);
  • Consulenti e collaboratori (art. 15, d.lgs. 33/2013);
  • Provvedimenti (art. 23, d.lgs. 33/2013);
  • Attività e procedimenti (art. 35, d.lgs 33/2013);
  • Bandi di gara e contratti (art. 37, d.lgs. 33/2013);
  • Bilanci (art. 29, d.lgs. 33/2013);
  • Dati sui pagamenti (art. 4 bis, comma 2).

Il monitoraggio dei dati sulle visualizzazioni permette di evidenziare alcuni aspetti di interesse. In particolare:

  • le sotto-sezioni più visualizzate sono state “Provvedimenti amministrativi” (art. 23, d. lgs. n. 33/2013), con il 37.654% delle visualizzazioni. Si tratta della sottosezione che contiene «gli elenchi dei provvedimenti adottati dagli organi di indirizzo politico e dai dirigenti, con particolare riferimento ai provvedimenti finali dei procedimenti:
    a) scelta del contraente per l'affidamento di lavori, forniture e servizi, anche con riferimento alla modalità di selezione prescelta ai sensi del codice dei contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture, di cui al decreto legislativo ((18 aprile 2016, n. 50, fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis));
    b) accordi stipulati dall'amministrazione con soggetti privati o con altre amministrazioni pubbliche ((, ai sensi degli articoli 11 e 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241))»;
  • “Bandi di gara e contratti” (art. 37, d.lgs. n. 33/2013), con il 29.044% delle visualizzazioni, sottosezione che contiene gli elenchi dei dati previsti dall’articolo 1, comma 32, della l. n. 190/2012 e gli atti e le informazioni oggetto di pubblicazione ai sensi del d. lgs. n. 50/2016.

Documenti Allegati