Ultime notizie Covid-19: Bollettino Protezione Civile 5 marzo 2021

Bollettino Coronavirus Covid-19 05/03/2021: Oggi 24.036 nuovi casi, 297 decessi e Indice Rpt 6,35. Aumenta il numero dei ricoverati in terapia intensiva

di Redazione tecnica - 05/03/2021
© Riproduzione riservata
Ultime notizie Covid-19: Bollettino Protezione Civile 5 marzo 2021

Pubblicato l'ultimo Bollettino della Protezione Civile con i dati aggiornati della pandemia. Oggi l’indice Rpt resta molto al di sotto di 10,00 e, precisamente a 6,35 mentre ieri si era attestato a 6,73; il numero dei decessi che ha superato la soglia complessiva degli 99.000, è aumentato rispetto a ieri e ha raggiunto le 339 unità; il numero dei decessi:

  • nel mese di novembre 2020 è stato pari a 17.255 (media 575 al giorno);
  • nel mese di dicembre 2020 è stato pari a 18.583 (media 599 al giorno);
  • nel mese di gennaio 2021 è stato 14.064 (media 454 al giorno);
  • nel mese di febbraio 2021 è stato 9.183 (media 328 al giorno),

mentre dall’1 marzo ad oggi sono stati 1.569 con una media di 314 al giorno.

Il numero dei contagiati aumenta rispetto a ieri ed il Bollettino della Protezione civile di oggi evidenzia che il numero di nuovi casi di Covid-19 si è attestato a 24.036 con un incremento del 5,12% rispetto a ieri e con un incremento rispetto a quello dell’inizio del mese di settembre 2020 (quando il numero dei nuovi casi è stato di 978) di circa il 2358% con la regione Lombardia che con 5.210 nuovi casi (con un incremento dello 0,70% rispetto a quelli del giorno precedente), ottiene una non invidiabile prima posizione in Italia. Nel bollettino della Protezione civile del 5 marzo 2021 è evidenziato che, oltre la Regione Lombardia anche le regioni Emilia Romagna, Campania, Piemonte, Lazio, Veneto, Puglia, Toscana e Marche hanno un numero di nuovi contagi superiore a 1.000.

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia: i dati salienti del 5 marzo 2021

Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus hanno contratto il virus un totale di 3.023.129 persone delle quali 99.271 sono decedute e 2.467.388 sono guarite. Attualmente i soggetti positivi sono 456.470 in aumento rispetto a ieri.

Nell’aggiornamento del 5 marzo 2021, il totale dei tamponi effettuati è stato pari a 41.716.485 con un incremento di 378.463. I pazienti ricoverati con sintomi sono stati 20.374 (+217 rispetto ad ieri) di cui 2.525 (+50 rispetto ad ieri) in terapia intensiva. I dati completi sono rilevabili nel bollettino della protezione civile allegato all’articolo.

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 5 marzo 2021: Gli indici Rpt nazionale e regionali

L’indice Rpt, definito, anche, indice di contagiosità, non è altro che il rapporto giornaliero tra il numero di soggetti positivi (sintomatici o asintomatici) ed il numero di tamponi effettuati; dà la possibilità di conoscere, giornalmente, utilizzando i dati prelevati dal bollettino della protezione civile, una percentuale che definisce, per una data regione, il numero di positivi riscontrati su cento tamponi effettuati: tanto più alta è questa percentuale, tanto più alta è la possibilità che in una data regione possano trovarsi individui sintomatici o asintomatici che hanno contratto il Covid-19.

Con i dati del Bollettino della Protezione civile di oggi, per effetto dei test rapidi inseriti con quelli molecolari, l’indice Rpt si attesta a 6,35 mentre ieri era posizionato a 6,73.

Oggi, l’indice Rpt massimo è stato pari a 14,88 nella Regione Molise mentre l’indice Rpt medio nazionale è stato superato soltanto nelle seguenti regioni (tra parentesi l’indice del giorno precedente):

  • Molise 14,88 (7,47)
  • Marche 14,54 (14,02)
  • Puglia 13,47 (14,30)
  • Campania 11,22 (11,59)
  • P.A. Trento 10,53 (6,10)
  • Basilicata 9,60 (10,27)
  • Lombardia 9,12 (9,66)
  • Calabria 8,79 (8,48)
  • Friuli Venezia Giulia 8,12 (7,06)
  • Emilia Romagna 7,60 (6,66).

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 5 marzo 2021: Nuovi casi

Il numero dei nuovi casi passa da 22.865 a 24.036 con un incremento del 5.12% posizionandosi, oggi, al di sopra della linea di tendenza mobile a 7 giorni. La citata linea di tendenza, dopo aver raggiunto la punta massima tra il 12 e il 18 novembre, ha invertito la sua traiettoria ed è scesa sino al 15 dicembre quando ha assunto un andamento ondivago puntando alternativamente verso il basso e verso l’alto; dall’11 gennaio dopo un ramo in discesa si è stabilizzata a quota 13.000 ma punta nuovamente verso l’alto ed ha raggiunto quota 20.000.

Bollettino Coronavirus Italia

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 5 marzo 2021: Ricoveri

Il numero dei ricoveri, oggi, aumenta passando da 20.157 a 20.374 con un incremento di 217 unità.  La linea di tendenza mobile a 7 giorni, dopo aver raggiunto il massimo a circa 35.000 unità alla fine del mese di novembre ha cominciato a scendere arrivando alla fine del mese di dicembre a 23.500 unità; da quella data è in lenta discesa passando in circa un mese da 23.000 a 20.000 unità ma da qualche giorno torna a puntare, nuovamente, verso l’alto, con il numero di ricoverati che passa, oggi, al di sopra della linea di tendenza.

Bollettino Coronavirus Italia

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 5 marzo 2021: Ricoveri in terapia intensiva

Il numero dei ricoveri in terapia intensiva, oggi, aumenta passando da 2.475 a 2.525 con un incremento di 50 unità. La linea di tendenza mobile a 7 giorni, dopo aver raggiunto il massimo a circa 4.000 unità alla fine del mese di novembre ha cominciato a scendere arrivando alla fine del mese di dicembre a 2.500 unità; dopo una certa stabilità, da qualche giorno è tornata a salire andando verso i 2.500 con il numero di ricoverati in terapia intensiva che, oggi si posiziona leggermente al di sopra della linea di tendenza.

Bollettino Coronavirus Italia

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 5 marzo 2021: Decessi

I decessi il giorno 1 ottobre erano stati 24 mentre hanno raggiunto, oggi, le 297 unità (pari a quasi 12 volte quello dell’1 ottobre).  Il numero torna a diminuire e si posiziona, oggi, alla quota della linea di tendenza mobile a 7 giorni che resta stabile. Effettivamente sia nel mese di dicembre 2020 che nei mese di gennaio e febbraio 2021 il numero dei decessi è stato abbastanza sostenuto. Tra l’altro tra l’1 novembre 2020 e il 5 marzo 2021, il numero dei decessi ha superato le 60.000 unità attestandosi, esattamente a 60.950 unità.

Bollettino Coronavirus Italia

È da notare, poi, come:

  • il numero totale dei decessi ha superato quota 98.000 raggiungendo le 99.271 unità;
  • il numero dei decessi della prima ondata sino al 31/08/20 ha raggiunto le 35.483 unità;
  • il numero dei decessi della seconda ondata ha superato quello della prima ondata per il fatto stesso che ha superato dall’1 settembre ad oggi le 63.000 unità attestandosi a 63.788.

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 5 marzo 2021: i dati nelle Regioni

I dati sottoriportati, suddivisi per Regione ed ordinati in riferimento al maggior numero di contagi contenuti nel bollettino della protezione civile di oggi, riportano i casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia con inclusi anche i morti ed i guariti) e tra parentesi sono riportati in progressione il numero dei nuovi casi di oggi e la percentuale di incremento/decremento dei nuovi casi rispetto al giorno precedente. Oggi la Regione Lombardia è quella che ha avuto il maggior numero di casi.

  • Lombardia   623.952 (+5.210, 0,70%)
  • Emilia-Romagna   273.376 (+3.246, 27,54%)
  • Campania   279.818 (+2.842, 2,23%)
  • Piemonte   255.885 (+2.283, 5,35%)
  • Lazio   241.207 (+1.525, -10,40%)
  • Veneto   339.742 (+1.505, 1,21%)
  • Puglia   152.819 (+1.418, -1,39%)
  • Toscana   161.803 (+1.231, -0,65%)
  • Marche   71.423 (+1.027, 11,75%)
  • Friuli Venezia Giulia   79.622 (+823, 27,99%)
  • Sicilia   155.220 (+519, -7,32%)
  • Abruzzo   56.503 (+473, -14,31%)
  • P.A. Trento   35.327 (+406, 77,29%)
  • Liguria   79.744 (+338, -18,36%)
  • Umbria   45.914 (+295, 10,49%)
  • Calabria   38.849 (+260, 15,04%)
  • P.A. Bolzano   54.924 (+230, -9,09%)
  • Basilicata   16.267 (+164, 34,43%)
  • Molise   11.059 (+137, 144,64%)
  • Sardegna   41.577 (+89, 9,88%)
  • Valle d'Aosta   8.098 (+15, 36,36%)

Oggi parecchi incrementi tra i quali quello della Regione Emilia Romagna in cui il numero di nuovi casi passa da 2.545 a 3.246 con un incremento di 701 casi pari al 27,54%; tra i decrementi segnaliamo quello della Regione Lazio in cui il numero di nuovi casi passa da 1.702 a 1.525 con un decremento di 177 casi pari al 10,40%.

Bollettino protezione civile 5 marzo 2021

In allegato il Bollettino della Protezione civile del 5 marzo 2021 con tutti i dati relativi all’evolversi dei contagi relativi a tutte le Regioni.

Nuovi provvedimenti nazionali

Per quanto concerne l’aggiornamento sui provvedimenti nazionali, segnaliamo:

Nuovi provvedimenti regionali

Per quanto concerne l’aggiornamento sui provvedimenti regionali, segnaliamo:

Vai allo Speciale Coronavirus Covid-19

A cura di Redazione LavoriPubblici.it