Vent’anni di Capitolati Tecnici: prosegue la collaborazione tra ANIE e ITACA

Il Presidente ANIE Giuliano Busetto e il Presidente ITACA Anna Casini raccontano i traguardi e gli obiettivi raggiunti dal progetto Capitolati Tecnici, che r...

07/03/2017
© Riproduzione riservata
Vent’anni di Capitolati Tecnici: prosegue la collaborazione tra ANIE e ITACA

Il Presidente ANIE Giuliano Busetto e il Presidente ITACA Anna Casini raccontano i traguardi e gli obiettivi raggiunti dal progetto Capitolati Tecnici, che rappresenta il frutto di una collaborazione iniziata ormai 23 anni fa tra due importanti realtà rappresentative dell’industria e della Pubblica Amministrazione: ANIE Federazione ed ITACA, Istituto per l’Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale.

Il progetto Capitolati nasce da un incontro del 19 maggio 1994 a Venezia, cui parteciparono le Regioni e ANIE Federazione. In quella sede si posero le basi per la definizione di un Capitolato Tecnico destinato alle Residenze Sanitarie Assistenziali. Tale collaborazione ebbe il suo culmine nel momento in cui le Regioni si riunirono in ITACA nel 1996.

La nascita del nuovo ente portò ad un riesame degli accordi precedenti, in particolare da quella che era una richiesta della Regione Lazio, capofila dell’attività dei capitolati tecnici; l’accordo fatto con ANIE venne quindi esteso a tutte le Regioni partecipanti a ITACA.

Inoltre, vista la bontà del lavoro realizzato dalla Federazione, da ITACA partì la richiesta di sviluppare ulteriormente l’attività capitolati estendendo il lavoro non solo alle RSA ma anche ad altri edifici di interesse pubblico. Tra questi furono scelti uffici, strutture ospedaliere ed edifici scolastici.

La struttura dei Capitolati tecnici è flessibile oltre che di semplice utilizzo e consultazione. La compongono schede costantemente aggiornate, a garanzia del rispetto della normativa vigente e quindi della regola dell’arte. In questo modo le indicazioni fornite permettono di realizzare impianti sicuri utilizzando prodotti di qualità.

Il documento è composto da tre parti:

  • Parte 1 – Componenti: riporta le principali caratteristiche e le modalità di scelta dei componenti elettrici da utilizzarsi nell’impianto in tutte le strutture qui considerate;
  • Parte 2 – Impianti: riporta le più significative indicazioni di buona tecnica per la realizzazione degli impianti elettrici, elettronici ed ausiliari di rilevante importanza in tutte le strutture qui considerate;
  • Parte 3 – Criteri di scelta delle schede per la realizzazione di capitolati per impianti elettrici ed elettronici per edifici: contiene i riferimenti particolari alle schede riportate nelle parti 1 e 2 da utilizzare per la realizzazione degli impianti elettrici trattati in questo documento.

Le schede possono essere compilate (in tutto o in parte) dal committente per orientare le successive scelte progettuali oppure possono essere compilate dal progettista ed essere successivamente utilizzate dal committente per appalto dei lavori.

L’ultima versione del Capitolato è del 23/1/2017 ed è allegata alla presente notizia

Le schede Capitolato sono scaricabili gratuitamente (link alla pagina ANIE)

A cura di Redazione LavoriPubblici.it