ANPR: i certificati anagrafici adesso sono gratis e online

La piattaforma dell'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente permette di consultare i dati anagrafici e di richiedere visure e certificazioni

di Redazione tecnica - 16/11/2021
© Riproduzione riservata
ANPR: i certificati anagrafici adesso sono gratis e online

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente è realtà: un’unica piattaforma online sulla quale potere operare esattamente come presso uno sportello comunale. Con un’enorme differenza però: la comodità di fare tutto online e in qualunque momento, senza limiti temporali o attese da sopportare. Basta essere in possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per potere operare in totale autonomia.

ANPR e certificati anagrafici online: i servizi disponibili sull’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

Con i servizi disponibili su ANPR, a partire dal 15 novembre i cittadini possono scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, senza bisogno di recarsi allo sportello. Il servizio si affianca a quello di "Richiesta di rettifica", già disponibile per tutti i comuni.

Addio quindi alle code, alle attese negli uffici, al vincolo di giorni e orari: la Banca Dati raccoglie le identità di prima disperse in quasi ottomila comuni, messe insieme oggi in un’unica Anagrafe dove trovare numerosi servizi digitali legati al rilascio di certificati e attestati.

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente raccoglie le identità di tutti i cittadini residenti in Italia e all’estero, nonché i soggetti deceduti per i quali è possibile richiedere un certificato. Attualmente in piattaforma sono registrati 7.810 comuni e ne mancano all'appello solo 63, per un totale di 66.586.156 cittadini presenti in ANPR. I dati vengono aggiornati quotidianamente, dando la possibilità agli utenti di controllare lo stato di avanzamento dell’adesione dei Comuni in ANPR e quindi se i servizi anagrafici sono disponibili anche per il proprio.

Una delle caratteristiche fondamentali della piattaforma è l’interoperabilità tra Enti: il cittadino adesso non è più “costretto” a comunicare ad ogni ufficio della Pubblica Amministrazione i propri dati anagrafici o il cambio di residenza. Chiaramente per fare il cambio di residenza sarà sempre necessario interagire direttamente con gli uffici del proprio Comune di appartenenza, che poi provvederà all’aggiornamento dei dati sulla piattaforma ANPR.

ANPR: i servizi disponibili per i cittadini

Nella piattaforma ANPR i cittadini possono effettuare:

  • visure e autocertificazioni per consultare i dati anagrafici e quelli della famiglia di appartenenza. In questa sezione è possibile anche richiedere e stampare autocertificazioni sostitutive dei certificati anagrafici;
  • richiesta di rettifica dei propri dati, previe autorizzazioni degli uffici di competenza;
  • richiesta dei seguenti certificati:
    • Anagrafico di nascita;
    • Anagrafico di matrimonio;
    • di Cittadinanza;
    • di Esistenza in vita;
    • di Residenza;
    • di Stato civile;
    • di Stato di famiglia;
    • di Stato di famiglia e di stato civile;
    • di Stato di famiglia con rapporti di parentela;

Attenzione: ricordiamo che per potere utilizzare i servizi ANPR è necessario essere in possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).