Assunzioni ingegneri, boom nella prima metà del 2022

La conferma dalla “Mappa dell’occupazione ingegneristica” in Italia: +22% rispetto al primo semestre 2021. Ecco i dati elaborati da Fondazione CNI e da Anpal Servizi

di Redazione tecnica - 02/01/2023
© Riproduzione riservata
Assunzioni ingegneri, boom nella prima metà del 2022

Continua il trend positivo di assunzioni di ingegneri in Italia. La conferma arriva dal Consiglio Nazionale Ingegneri, che ha pubblicato la “Mappa dell’occupazione ingegneristica” relativa al primo semestre del 2022, elaborata sulla base dei dati forniti dalla Fondazione CNI e da Anpal Servizi.

Assunzioni ingegneri in Italia: i dati del I semestre 2022

La mappa interattiva permette di visualizzare, su base provinciale, le assunzioni che nel corso dei primi sei mesi dello scorso anno sono state effettuate in relazione ai profili ingegneristici. Come sottolinea il CNI si tratta di dati effettivi, elaborati nell’ambito di una collaborazione tra Fondazione CNI e Anpal Servizi, che possono essere filtrati in base a diversi criteri: professione, settore economico, età, genere e tipologia di contratto.

Il dato più evidente è che rispetto al primo semestre del 2021 si è registrato nel settore un incremento delle assunzioni pari al 22%, oltre un quinto rispetto all'omologo precedente. Il numero totale di nuovi assunti risulta essere di 47.417 unità, tra cui prevalgono nettamente i profili informatici; in aumento anche iil numero di assunzioni di ingegneri civili.

Il 63,7% risulta avere un contratto a tempo indeterminato, mentre circa due terzi degli ingegneri neoassunti è maschio (75,5%). Infine, oltre la metà dei nuovi contratti (51,4%) è relativa alla fascia di età che va dai 25 ai 34 anni.

La Mappa è disponibile ai link https://www.cni-working.it/pagina/osservatorio-delloccupazione-ingegneristica e https://public.tableau.com/app/profile/anpalservizi/viz/AssunzioniingegneriIsemestre2018_0/AssunzioniingegneriIIsem2020.