Pa e professionisti: 500 nuove assunzioni per l’attuazione del Pnrr

Lunedì 20 il termine ultimo per la selezione di 500 professionisti da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze

di Redazione tecnica - 15/09/2021
© Riproduzione riservata
Pa e professionisti: 500 nuove assunzioni per l’attuazione del Pnrr

Lunedì 20 settembre alle ore 14:00 è fissato il termine ultimo per presentare la propria candidatura al concorso per la selezione di 500 professionisti da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze e alle amministrazioni titolari di interventi previsti nel Pnrr.

Economisti, giuristi, ingegneri, statistici, matematici e informatici: sono questi i profili richiesti dal bando per rinnovare la Pubblica amministrazione e renderla più dinamica, giovane e moderna.

La domanda deve essere inviata esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale Spid, compilando l'apposito modulo elettronico sul sistema "Step-One 2019", raggiungibile all'indirizzo https://www.ripam.cloud/.

La procedura di selezione prevista dal bando è innovativa e intende garantire tempi di completamento rapidi: prevede una sola prova scritta e la valutazione dei titoli di studio, senza prova orale.

Il Bando, allegato al presente articolo è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale “Concorsi ed Esami” n. 64 del 13 agosto 2021

In allegato sia il testo del Decreto Legge 9 giugno 2021, n. 80 recante “Misure urgenti per il rafforzamento della capacità amministrativa delle pubbliche amministrazioni funzionale all'attuazione del PNRR e per l'efficienza della giustizia” convertito dalla legge 6 agosto 2021, n. 113 che ill bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale