Pavimentazione in gomma antitrauma gettato colato in opera

Il colato in opera: una potente innovazione, una tecnica sicura e duratura

di Giwa - 09/03/2022
© Riproduzione riservata
Pavimentazione in gomma antitrauma gettato colato in opera

La tecnica del colato in opera rappresenta una potente innovazione soprattutto per quanto riguarda la pavimentazione per i parchi gioco, ma anche per tutte le aree pubbliche destinate in maniera particolare al gioco ed al divertimento dei bambini.

Questo merito delle particolari caratteristiche, prima fra esse la protezione, senza però escludere il fattore estetico e l’arredo, in quanto permette di creare forme, colori, persino figure 3D da posizionare su superfici cementate o asfaltate che sono di grande impatto estetico.

Una vasta gamma di colori ed effetti rende la pavimentazione divertente per i piccoli ma è anche utile come segnaletica orizzontale specie per evidenziare aree adibite a diversi utilizzi, come ad esempio per distinguere in un parco l’area dedicata allo sport o le aree gioco.

Cos’è il colato in opera

Il “colato in opera” è un materiale poroso formato da granuli in gomma e collanti a base poliuretanica che viene mescolato e posato direttamente sul posto per mezzo di appositi macchinari.

Si compone di due strati:

  • la base formata da granuli grezzi di gomma riciclata
  • la finitura, ovvero uno strato superiore, formata da granuli in gomma di diversi colori che possono formare disegni o no.

Grazie a queste peculiari caratteristiche del “colato in opera” è possibile realizzare pavimentazioni specifiche e sicure in ambienti differenti.

Dove si può posare il colato in opera

È possibile utilizzare la tecnica del “colato in opera” su cemento o asfalto drenante che rappresentano l’optimum per stabilità e omogeneità della base. Per altre tipologie di pavimentazione si può prevedere alla disposizione di una platea con una pendenza minima dell’1% circa.

I vantaggi della gomma colata in opera o colato in opera

Questa pavimentazione in gomma colata si è guadagnata il successo nei parchi gioco perché può vantare una consistenza naturalmente antiscivolo, anche in condizioni di fondo bagnato o con un alto tasso di umidità. Dunque è un pavimento che elimina alcuni fattori di rischio importanti.

La struttura in gomma rende la pavimentazione morbida e antiurto aumentando la sicurezza in caso di cadute accidentali.

La modellabilità, inoltre, consente anche di evitare barriere architettoniche rendendo questa soluzione idonea anche per l’utilizzo in luoghi pubblici o in aree specifiche per portatori di handicap.

La pavimentazione in gomma colata in opera permette di realizzare superfici compatte e continue, atossiche e facili da lavare. Una pavimentazione ideale per i più piccoli perché li preserva da ogni pericolo.

I vantaggi della pavimentazione in gomma colata o colato in opera

In modo sintetico, ecco i principali vantaggi della pavimentazione in gomma colata:

  • Protezione certificata alla caduta dei bambini
  • Area sempre agibile senza limitazioni dovute alle condizioni climatiche
  • Superficie permeabile e drenante, resistente al caldo e al gelo
  • Durevole nel tempo
  • Superficie antisdrucciolo ed antiscivolo, lavabile, facile da pulire, igienica
  • Materiale naturalmente insonorizzante
  • Vasta scelta di colorazioni e personalizzazioni

Posa della pavimentazione e specifiche tecniche

La pavimentazione colata in opera è conforme alle normative vigenti (UNI-EN 1177) e viene posata con una gettata unica senza giunture.

La colata unica riesce a creare una pavimentazione omogenea, in grado di coprire tutti gli spazi, inclusi gli angoli e le estremità con una estrema facilità di posa. O

Questa lavorazione viene realizzata su fondo esistente in calcestruzzo, asfalto, o terreno/stabilizzato ben compattato attraverso una prima applicazione di uno strato di gomma nera e legante poliuretanico e di un secondo strato di rifinitura di spessore mm 10/15 mm.

Il sottofondo in gomma nera è proveniente dal riciclo di pneumatici.

La rifinitura superficiale, con pezzatura 1/4 mm, può essere realizzata con due differenti tipi di materiale:

  • gomma vergine colorata in massa
  • granuli in gomma nera riciclata, sminuzzata e poi colorata allo stato di granulo. I granuli in gomma riciclata vengono forniti in sacchetti, già colorati.

Le colorazioni disponibili in commercio sono molte: rosso mattone, verde, blu, giallo, arancione e rosso fuoco.

Consigli utili e avvertenze sull’uso e l’istallazione del pavimento in gomma colata

È bene sapere che le pavimentazioni antitrauma in gomma colata sono calpestabili da persone, ma non sono carrabili. Inoltre, il calpestio con calzature con punte o tacchi molto sottili può pregiudicare la superficie, oltre che rendere pericoloso il camminamento perché l’appoggio del piede potrebbe non essere stabile.

Anche se il pavimento in gomma colata è realizzabile tecnicamente anche su terreno stabilizzato e ben compattato, lo sconsigliamo, specie se ci sono alternative. La motivazione è di natura pratica: con il tempo è infatti molto probabile che si verifichino deformazioni superficiali del pavimento. Queste sono dovute a cedimenti del terreno sottostante per via di condizioni atmosferiche particolari, come intense piogge o lunghi periodi di umidità. Il rischio è tanto più alto, quanto meno compatto è il terreno di posa.

A differenza di altri tipi di pavimento antitrauma, il pavimento in gomma colata non può essere spostato o rimosso, se non con mezzi di cantiere. Questo consente anche di evitare sottrazioni o atti vandalici e quindi di conservare più a lungo nel tempo il tuo investimento, riducendone l’impatto finanziario.

Infine sottolineiamo che è una tipologia di lavorazione altamente insonorizzante e per questo ideale per la realizzazione di parchi collocati nei centri urbani oppure adiacenti ad abitazioni. Il materiale con cui la pavimentazione viene realizzata è assolutamente atossico, derivante da materie prime riciclate e naturali, riciclabili ancora una volta quando il pavimento sarà smontato.