Ricostruzione sisma, 3 bandi di concorso per Amatrice

L'Ufficio Speciale per la Ricostruzione Lazio ha indetto tre procedure, due per la progettazione in due gradi, una relativa a un concorso di idee. Ecco i dettagli

di Redazione tecnica - 01/12/2022
© Riproduzione riservata
Ricostruzione sisma, 3 bandi di concorso per Amatrice

L’Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio ha indetto tre procedure di concorso, due di progettazione e uno di idee, finalizzate alla riqualificazione del Centro Storico di Amatrice, città simbolo del devastante sisma che ha interessato nel 2016 anche quest'area.

Ricostruzione sisma, i bandi per il centro storico di Amatrice

Nell’ambito del Programma Straordinario di Ricostruzione (PSR) di cui si è dotato il Comune sono state quindi individuate tre aree da rifunzionalizzare tramite concorsi di progettazione, che porteranno alla realizzazione di nuovi edifici e spazi pubblici.

Queste nel dettaglio le tre procedure previste:

  • Concorso di progettazione in due gradi di un Nuovo Centro Culturale per spazi espositivi e laboratori d’artista, da realizzarsi dove si trovava la chiesa di San Giuseppe - Costo stimato dell’opera: 2.234.987 euro;
  • Concorso di progettazione in due gradi per il Nuovo Spazio Pubblico sul sedime su cui si trovava la chiesa di San Giovanni - Costo stimato per la realizzazione dell'opera: 700mila euro;
  • Concorso di idee in unico grado, con successivo affidamento degli incarichi di progettazione, per il Museo della ricostruzione ed il Parco della Memoria in luogo dell’ex Cinema Garibaldi ed aree limitrofe. Costo stimato per la realizzazione dell’opera: 2.749.314,98 euro

Scadenze e requisiti di partecipazione

Per tutti e tre i concorsi le iscrizioni saranno aperte dal 2 dicembre 2022. Sono previste poi le seguenti scadenze:

  • 31 gennaio 2023, ore 12:00 per la chiusura iscrizioni e per l’invio degli elaborati relativi al 1° grado e per il concorso di idee;
  • 2 marzo 2023 pubblicazione della graduatoria provvisoria per il concorso di idee;
  • 21 aprile 2023 chiusura delle iscrizioni e la consegna degli elaborati per la progettazione di secondo grado.

Sono ammessi i professionisti iscritti all’albo o abilitati all'esercizio della professione, oltre alle Società di ingegneria e S.T.P iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura.

Ferma restando la possibilità di partecipare al 1° grado per il singolo professionista e per tutti gli operatori economici di cui all’art. 46 comma 1 del Codice dei Contratti, i partecipanti al 2° grado del Concorso dovranno costituire un gruppo di lavoro, che dovrà comprendere le seguenti figure professionali:

  • Progettista architettonico, con ruolo di capogruppo, con titolo di architetto o di ingegnere - Sezione A (DPR 328/01);
  • Progettista delle strutture, con titolo di architetto o ingegnere - Sezione A;
  • Tecnico abilitato alla progettazione degli impianti elettrici, meccanici, idraulici e termici;
  • Progettista impianto antincendio, iscritto negli appositi elenchi del Ministero dell’interno di cui all’art. 16 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139 e ss.mm.ii
  • Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione, in possesso dei requisiti professionali ex art. 98 D.Lgs. 81/2008;
  • Tecnico competente in acustica;
  • Professionista per gli aspetti geologici del progetto, in possesso di titolo di geologo.

Tutta la documentazione è consultabile sul sito dell’Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio, ente promotore dei tre bandi.